Borriello-Ibiza, fine della favola: «La società avrà un tifoso in più» – FOTO

Borriello-Ibiza, fine della favola: «La società avrà un tifoso in più» – FOTO
© foto Instagram - @marcoborriello

Borriello rescinde il contratto con l’UD Ibiza dopo solo 5 mesi e zero gol segnati. L’attaccante rimarrà al fianco del presidente fino a fine stagione

Finisce l’avventura da sogno di Marco Borriello, 36 anni, all’UD Ibiza. L’attaccante aveva firmato in estate un biennale (400 mila euro a stagione) con la società di terza divisione spagnola, con la prospettiva di un ruolo futuro all’interno della società.

Sotto l’aspetto sportivo non è stata un’esperienza da incorniciare, dato che in 5 mesi Borriello non ha realizzato nessun gol. Si è però lasciato in modo consensuale con la proprietà, rescindendo il suo contratto da giocatore, restando però nell’orbita della società, al fianco del presidente per apprendere i trucchi del mestiere. Infatti, l’ex Milan, probabilmente rimarrà nell’organigramma societario per proseguire nello sviluppo di questo progetto sportivo, a cui ha aderito in estate sulle affollate spiagge delle Baleari.

View this post on Instagram

Cari amici, vi comunico di aver risolto, di comune accordo con la Società, il contratto per prestazioni sportive che mi legava all’ @ibizaud Con l’occasione rivolgo i miei più sinceri ringraziamenti al Presidente Amadeo Salvo e a tutto lo staff, oltre che alla città di Ibiza. Faccio inoltre un grande in bocca al lupo alla squadra, del quale resterò sempre tifoso. Anche per questo ho deciso di risolvere anticipatamente il contratto, al fine di consentire alla società di operare nel migliore dei modi sul mercato invernale per il perseguimento degli obiettivi prefissati. Termina pertanto la mia avventura calcistica in città, ma proseguirà il progetto sportivo con l’U.D. Ibiza. Resterò quindi al fianco del Presidente, dal quale ho il desiderio di apprendere quanto più possibile in vista della mia prossima esperienza professionale. Vi saluto tutti e a presto. Marco Borriello

A post shared by Marco Borriello (@marcoborriello) on