Anderson d’oro: «Grazie Lazio, è un sogno!»

Anderson d’oro: «Grazie Lazio, è un sogno!»
© foto www.imagephotoagency.it

Felipe Anderson ha vinto la medaglia d’oro nel calcio a Rio 2016 e adesso vuole fare grande la Lazio: «Sono grato alla Lazio per avermi concesso questa opportunità»

Felipe Anderson è oro alle Olimpiadi di Rio de Janeiro col Brasile e ringrazia la Lazio. Anderson ha battuto la Germania in finale e ha coronato il suo sogno, il suo e quello di una nazione che finora non aveva in bacheca solo quella medaglia. «Non ci sono parole per esprimere la mia gioia. Io e il Brasile sognavamo questa medaglia d’oro. Giocavamo in casa e non potevamo fallire, dovevamo vincere. Sono contentissimo. Dopo la vittoria sulla Germania ho vissuto la notte più bella della mia vita. Siamo entrati nella storia, è indimenticabile» ha infatti detto Anderson.

ORO COL BRASILE, ANDERSON ELOGIA LA LAZIO – Ancora Anderson, che non è mai rimasto distante dalla Lazio: «Tutti i miei compagni alla Lazio si sono congratulati con me.Con loro ci sentivamo tutti i giorni, volevo sapere come procedeva il ritiro. Non vedo l’ora di riabbracciarli. Sono carico come una molla, in Brasile ho lavorato tanto». Felipe Anderson poi si è soffermato poi sulla sua voglia di tornare grande con la Lazio: «Sono grato alla Lazio per avermi concesso questa opportunità. Voglio pensare subito ad allenarmi e alla Lazio. Non so se sarò in campo con la Juventus, lo deciderà Inzaghi, ma io sono pronto. Voglio regalare delle gioie ai tifosi della Lazio».