Calciomercato Genoa: Willian José sostituto di Pavoletti. Grassi…

Calciomercato Genoa: Willian José sostituto di Pavoletti. Grassi…
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Genoa: Pavoletti al Napoli, si lavora per il sostituto a gennaio. Tanti i nomi in ballo, spunta quello di Willian José della Real Sociedad. Dalla squadra partenopea potrebbe arrivare un centrocampista in prestito: occhio al nome di Alberto Grassi, ora all’Atalanta

Ancora nuovi nomi per il mercato di gennaio del Genoa: con la cessione di Pavoletti al Napoli (restano da stabilire solo le modalità di pagamento, 18 milioni totali con probabilmente una parte fissa tra i 12 ed i 15 milioni ed il resto in bonus) i rossoblu sono già tornati di fatto ad operare per un nuovo attaccante. Tantissimi i nomi degli ultimi tempi, ma l’ultimo potrebbe essere un vecchio pallino rossoblu: si tratta del brasiliano Willian José da Silva, giocatore che qualche mese fa il Genoa aveva già seguito. Attenzione però, perché il giocatore in estate è stato acquistato dagli spagnoli della Real Sociedad (con cui ha già segnato nove gol) per sei milioni di euro ed è presumibile che ora valga qualcosina in più. Per il resto restano sul piatto tantissimi altri nomi: già detto di Djordjevic e Paloschi, si parla anche di Khouma El Babacar, che alla Fiorentina sta trovando poco spazio, o di Stevan Jovetic, chiuso all’Inter. Sulla rotta invece Genova – Napoli, occhio a possibili contropartite, anche solo in prestito, nell’affare Pavoletti: i rossoblu non vogliono attaccanti, ma potrebbero ricevere un centrocampista (altro elemento che a Juric serve come il pane). Si parla di Alberto Grassi, attualmente in prestito all’Atalanta, dove tuttavia non sta giocando moltissimo ad oggi.

Calciomercato Genoa: Djordjevic, Paloschi ed Hernanes – 14 dicembre

Con la cessione praticamente ormai quasi definitiva di Pavoletti al Napoli per 18 milioni di euro, il Genoa dovrà pensare al sostituto in tempi brevi. Serve ovviamente una punta e sono tanti i nomi in ballo per gennaio, ma non tutti accessibili. Gianluca Lapadula ormai è titolare nel Milan e incedibile, Luiz Adriano, magari in prestito dai rossoneri, ha un ingaggio pesante (3 milioni di euro netti), Lucas Alario del River Plate, seguito in estate, è ormai nel mirino del Paris Saint-Germain, mentre Facundo Ferreyra dello Shakhtar Donetsk segna a raffica in Ucraina ed il suo prezzo è salito alle stesse. Restano pochi obiettivi probabili allora: Alberto Paloschi, finito ai margini dell’Atalanta dopo l’arrivo in estate, oltre a Filip Djordjevic, che la Lazio sta provando a vendere. Non solo un attaccante, riportano le indiscrezioni, ma pure un centrocampista: resta nel mirino Hernanes della Juventus. Pochi indizi ancora sul futuro di Tomas Rincon.

CALCIOMERCATO GENOA: OCCHIO AD ALISSON DEL CRUZEIRO – Come lamentato anche da Juric nelle ultime settimane, con l’infortunio di Leonardo Pavoletti il problema principale del Genoa al momento è relativo alla mancanza di quantità offensiva, ovvero di gol. Resta solo il giovane ed inesperto Giovanni Simeone in avanti e, specie in caso di addio di Pavoletti a gennaio, urge tornare sul calciomercato alla ricerca di un altro attaccante. I rossoblu avrebbero chiesto al Napoli di inserire Duvan Zapata (attualmente in prestito all’Udinese) nella trattativa per Pavoletti, ma attenzione anche a nomi dall’estero, come quello del ventitreenne Alisson del Cruzeiro. Si tratta per un prestito di diciotto mesi (fino alla fine della prossima stagione) con diritto o obbligo di riscatto già stabilito. In prova con la Primavera c’è poi un altro giovane brasiliano, Nonato. Riguardo ad altri ruoli: si è già detto dell’interesse rossoblu per i figli d’arte Andrea Beghetto e Dimitri Bisoli, oltre che per Leonardo Morosini del Brescia. Un altro nome nuovo però potrebbe essere quello del giovane Manuel Lazzari della Spal, che a gennaio potrebbe arrivare in cambio di un altro giovane, Kevin Piscopo, già promesso dal Genoa al club di Ferrara, riporta stamane La Repubblica.

Per Davide Brivio non è il miglior momento in carriera, lo testimonia quanto è successo ieri durante l’allenamento del Genoa. La prima squadra sta disputando una partitella di prova contro la Primavera e l’esterno gioca con i ragazzi di Stellini. L’ex atalantino non mette in campo la giusta intensità, almeno stando a quanto pare a Ivan Juric, allenatore del Genoa. Dopo un primo rimprovero, Juric richiama ancora una volta il terzino e lo invita a lasciare il terreno di gioco.

ADDIO NEL PROSSIMO CALCIOMERCATO – Appena uscito, il calciatore chiede spiegazioni all’allenatore e poi si dirige sconsolato negli spogliatoi, finendo così il suo allenamento e molto probabilmente la sua seconda esperienza al Genoa. Stando a La Gazzetta dello Sport infatti per Brivio si parla di addio a gennaio, la prossima finestra di calciomercato sarà decisiva per lui, che in stagione non ha disputato ancora un minuto di gioco.