Connettiti con noi

Bundesliga

Bundesliga, il punto: il Bayern strapazza il Leverkusen. Borussia secondo

Pubblicato

su

Haaland bundesliga

Bundesliga, il punto: la squadra di Nagelsmann stravince lo scontro diretto, i gialloneri ora secondi. La sintesi dell’ottava giornata

Il Bayern Monaco supera immediatamente lo scivolone dell’ultimo turno e torna al successo in Bundesliga. I ragazzi di Nagelsmann rifilano cinque reti in 37 minuti al Leverkusen nello scontro diretto tra primo e secondo posto. Pratica chiusa nel primo tempo dalle doppiette di Lewandowski e Gnabry e dalla rete di Muller. Nella ripresa il gol della bandiera firmato ancora dall’ex romanista Schick.

Ne approfitta il Borussia Dortmund. Uno scatenato Haaland, al rientro, fa subito doppietta ed è decisivo nel 3-1 con cui i gialloneri superano il Mainz. Il norvegese ora ha più gol (70) che presenze (68) con il club. Leverkusen che, come detto, scivola al terzo posto e viene raggiunto dal Friburgo, che in casa non va però oltre l’1-1 con il Lipsia, che frena nel tentativo di rimonta verso le posizioni nobili della classifica.

L’Union Berlino non si ferma più, terzo ko di fila per il Wolfsburg

Al quinto posto, utile per la qualificazione all’Europa League, troviamo ora l’Union Berlino, giunto al terzo successo consecutivo. La squadra della capitale vince lo scontro diretto per 2-0 e scavalca il Wolfsburg che, al contrario, porta a tre il numero di sconfitte di fila. Male il Colonia, travolto con un ampio 5-0 in casa dell’Hoffenheim, ora ad una sola lunghezza di distanza dal settimo posto. A centro classifica il Borussia Monchengladbach fa 1-1 con lo Stoccarda e non continua nella sua rimonta, mentre l’Hertha supera l’Eintracht nello scontro diretto per 2-1 e in classifica al tredicesimo posto. Avvicinandoci alla zona calda, il Bochum trova respiro battendo il fanalino di coda Greuther Furth, che continua a non vincere. Terzultima e penultima posizione occupate ora da Augsburg e Arminia Bielefeld, che decidono di non farsi male e chiudono sull’1-1.