Cagliari, Ceppitelli: «Possiamo crescere molto»

Cagliari, Ceppitelli: «Possiamo crescere molto»
© foto www.imagephotoagency.it

Cagliari batte Crotone 2-1: l’analisi nel post-partita del difensore sardo Luca Ceppitelli

Altra ottima prestazione casalinga per il Cagliari di Massimo Rastelli, che quest’oggi si è imposto 2-1 sul Crotone di Nicola. Nel post-gara, in zona mista, il difensore rossoblu Luca Ceppitelli ha analizzato il successo: «Sapevamo dell’importanza di questi scontri diretti, stiamo riuscendo a portarli a casa grazie allo spirito giusto e alla concentrazione. Oggi era una partita basilare, nel finale loro hanno aumentato la pressione come prevedibile, abbiamo dovuto stringere i denti. Il gol preso è l’unico rammarico di quest’oggi, l’unico difetto che abbiamo avuto: non puoi mai mollare».

CONTINUA CEPPITELLI – Riporta Cagliarinews24.com: «Gli infortuni certo non ci stanno aiutando, ma siamo un buon gruppo e la nostra forza è il fatto che ci sia sempre un buon giocatore pronto a subentrare. I dieci punti sono arrivati tutti al Sant’Elia: il nostro stadio è la nostra forza e siamo felici della vicinanza della nostra gente, ma ora bisogna portare questa convinzione anche in trasferta. I punti fatti finora sono un piccolo passo verso quello che è il nostro obiettivo, la salvezza. Credo che questa squadra abbia le qualità per crescere ancora molto, dobbiamo limare qualche errore. Bruno Alves? E’ un grande, sia come giocatore che come uomo: l’intesa con lui sta migliorando e mi fa piacere, ci sosteniamo a vicenda in campo».