Connettiti con noi

Azzurri

Cagni: «Mancini deve rimanere in Nazionale. Juventus? Giusto l’addio di Dybala»

Pubblicato

su

Cagni

L’ex allenatore Cagni ha parlato della Nazionale e del caso Dybala alla Juventus

Luigi Cagni è intervenuto in esclusiva a Juventusnews24.com. Dal derby d’Italia con l’Inter al momento della Juve di Allegri, fino a Dybala: ecco le sue parole.

Mancini continua: è la scelta migliore per il ct e per il futuro della Nazionale?
«Deve rimanere lui, a meno che non vogliano stravolgere in Federazione. Ha iniziato questo lavoro e deve proseguirlo, anche perché conosce già benissimo tutti i giocatori. Forse sarebbe meglio anche istruire i giocatori italiani. Il problema non è tanto il ct, ma basta vedere quello che hanno fatto nello spogliatoio dopo la partita. Mi sembra che debbano iniziare soprattutto ad essere educati».

Entriamo nella settimana del derby d’Italia. Che Juventus-Inter si aspetta, i bianconeri possono rientrare in corsa per lo scudetto?
«È un’occasione grossissima per l’Inter. Secondo me la Juventus non arriverà mai a lottare per lo scudetto quest’anno, perché dovrebbero andare male tre squadre e la Juve dovrebbe vincerle quasi tutte. Quindi è l’Inter che ha più da perdere domenica».

Capitolo Dybala: si aspettava un finale del genere?

«Lo dico da anni, è un giocatore da 10 partite l’anno, magari te le vince anche. Ha grandissima qualità, ma non ha continuità. La cosa grave, di cui nessuno parla, è che questi giocatori che negli ultimi due anni hanno fatto poco e niente tra infortuni e partite saltate, vogliono ancora più soldi. È una cosa che non si può accettare, quando vai male devi fare l’ingaggio più basso».

LEGGI L’INTERVISTA INTEGRALE SU JUVENTUS NEWS 24

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.