Connettiti con noi

Brescia News

Calciomercato Brescia, serve un piano: le Rondinelle non devono commettere lo stesso errore

Avatar

Pubblicato

su

brescia

Calciomercato Brescia, serve un piano: le Rondinelle non devono commettere lo stesso errore dello scorso anno, bisogna tornare in A

La serie B quest’anno sarà tutt’altro che facile. Lo sa bene Massimo Cellino – presidente del Brescia – che ha iniziato a programmare la nuova stagione del campionato cadetto. Serve però un piano completamente diverso rispetto a quello attuato lo scorso anno: la costruzione della squadra, inevitabilmente, deve essere improntata sul medio-lungo periodo.

NESSUN ERRORE – La serie B purtroppo non ti permette di sbagliare. Servirà fare un mercato oculato – anche per via della crisi dovuta al covid-19 che influenzerà ogni movimento -, ma che sia programmato soprattutto all’obiettivo che si vuole raggiungere.

Al momento non ci sono trattative in entrata (c’è ancora tempo), ma sarà necessario muoversi il prima possibile anche per poter anticipare le dirette concorrenti.

PEZZI PREGIATI – Il mercato in entrata passa inevitabilmente anche da quello in uscita. Tonali sicuramente dirà addio alla compagine biancoblù, mentre Donnarumma e Torregrossa continuano ad essere corteggiati da diverse squadre di A. Prima sarà necessario trattenere i big, poi si inizierà a pensare al prossimo anno.

Advertisement