Napoli, Sarri rinnova entro dicembre | Il Roma

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico ha convinto tutti: rinnovo e aumento ingaggio

Maurizio Sarri è l’uomo del momento. Il tecnico del Napoli si è dimostrato un ottimo allenatore anche con una piazza molto esigente come quella del capoluogo campano, mostrandosi con le spalle larghe a inizio stagione quando i risultati erano ancora altalenanti alla ricerca sopratutto di un’identità di gioco e di un “vestito” perfetto per l’11 che aveva in mente Sarri con questa rosa a disposizione. E, dal Bruges in poi, prestazioni convincenti ed exploit come il doppio scontro diretto vinto contro la Juventus al San Paolo e con il Milan a domicilio.

BLINDATO – Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, si coccola la propria intuizione avuta in estate e programma già per il futuro in modo da poter blindare il tecnico campano da qualsiasi voce di mercato. Come De Laurentiis stesso ha spiegato ultimamente, il contratto annuale di Sarri ha un opzione per i prossimi cinque anni. Solitamente questo tipo di accordo prevede la decisione del rinnovo intorno ad aprile ma stavolta il patron potrebbe bruciare le tappe. Come riportato da Il Roma, entro la fine di dicembre le parti sigleranno il nuovo accordo, che potrebbe tramutarsi in un nuovo contratto biennale: e, naturalmente, si rivedrà la cifra dell’ingaggio di Sarri che dai 700mila euro annuali dovrebbe passare intorno agli 1,2 milioni di euro.