Caos Bologna, «State facendo schifo». Donadoni risponde così al tifoso – VIDEO

© foto www.imagephotoagency.it

Clima teso in casa Bologna, Donadoni ha battibeccato con un tifoso al centro sportivo di Casteldebole

Il primo diverbio tra Donadoni ed i tifosi del Bologna nacque a gennaio, quando si parlava del trasferimento di Simone Verdi al Napoli. Il secondo, invece, riguarda più strettamente questioni di campo, come appunto il rendimento della compagine rossoblu. Un tifoso rossoblu, come testimoniato dal video di 1000 Cuori Rossoblu, si è avvicinato alla rete di recinzione ed ha chiesto un confronto con il tecnico, accusandolo di avergli fatto il gesto dell’ombrello. L’ex allenatore del Napoli, quindi, si è avvicinato e la discussione è durata poco meno di 10 minuti.

Il supporter in questione ha ribadito che il gioco del Bologna fa schifo e che Donadoni non può comportarsi così. Poi il dialogo è degenerato, sotto gli occhi del team manager Marco Di Vaio e del direttore sportivo Riccardo Bigon. Al termine dell’allenamento, ma in questo caso non ci sono video che lo testimoniano, gli stessi Blerim Dzemaili ed Andrea Poli si sarebbero intrattenuti con i tifosi presenti per parlare della questione. I due centrocampisti avrebbero difeso a spada tratta il loro allenatore, accusato da tale Marco, tifoso 50enne del Bologna, di essere falso e di non ammettere di aver fatto quel gesto. C’è polemica, come direbbero a Firenze.