Connettiti con noi

Calciomercato

Carpi, sinergia col Napoli per il talento Zerbin

Pubblicato

su

Possibile sinergia fra biancorossi e azzurri per assicurarsi le prestazioni del giovanissimo attaccante Alessio Zerbin

L’attenzione al mercato dei giovani talenti, si sa, è ormai una delle poche risorse rimaste alle piccole società del nostro campionato per tentare la via dell’autosostentamento e per mantenere il bilancio in ordine. Acquistare un ragazzo magari sconosciuto, proveniente da un campionato minore, cullarselo, farlo crescere, lanciarlo nel grande calcio e poi rivenderlo dopo averlo così valorizzato dovrebbe essere in questo senso il mantra di ogni società che non disponga di grandi potenzialità economiche – quasi tutte le società del calcio italiano dunque. E spesso e volentieri sono proprio le piccole società che, dovendo fare di necessità virtù, riescono nell’obiettivo. Come, per esempio, fece il Carpi con Kevin Lasagna. Prelevato fra i dilettanti, due anni fa contribuì alla promozione storica dei biancorossi, mentre la stagione scorsa, nonostante i ragazzi di Castori siano alla fine retrocessi, ha dato dimostrazione di poter stare benissimo anche in Serie A, firmando goal pesanti e pregevoli. Sembrava che il Napoli potesse essere interessato al ragazzo, anche se poi in estate non se ne è fatto più nulla, ma certamente il futuro del ragazzo è roseo.
ZERBIN, SINERGIA NAPOLI-CARPI – Così come roseo potrebbe essere il futuro di un altro talentino che sarebbe vicino a vestire la maglia del Carpi. Si chiama Alessio Zerbin, classe ’99, gioca come attaccante nei dilettanti del Gozzano. Il ragazzo ha impressionato tutti gli addetti ai lavori per le grandi capacità tecniche e per la grande velocità. Ha già messo a segno 5 reti quest’anno e, come riporta Gazzanet, avrebbe già destato l’interesse di grandi club di Serie A: Atalanta, Juventus e Genoa hanno fatto visionare il ragazzo più volte, ma il Carpi si è mosso in anticipo e dovrebbe vincere l’asta. Con l’aiuto, va detto, del Napoli. I rapporti fra il club emiliano e quello partenopeo sono ottimi, e i biancorossi, prelevando il giocatore, potrebbero rappresentare la longa manus degli azzurri, assicurando a De Laurentiis una corsia preferenziale qualora il ragazzo dovesse distinguersi anche fra i professionisti.

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.