Caso Icardi, anche Olè contro Wanda: «Ostacola la carriera del marito»

Caso Icardi, anche Olè contro Wanda: «Ostacola la carriera del marito»
© foto www.imagephotoagency.it

Caso Icardi, anche il quotidiano argentino Olè si schierà contro Wanda Nara, colpevole di ostacolare la carriera del marito

Il caso Icardi ogni giorno si arricchisce di novità. Oggi il quotidiano argentino Olè ha pubblicato un articolo in cui critica Icardi, ma soprattutto l’operato di Wanda Nara. A partire dall’utilizzo dei social: «Ci sono diversi giocatori che non sembrano essere consapevoli del fatto che ciò che scrivono sui social network non è come fare un commento nel salotto di casa loro o mentre sono a tavola, o che ci sia un codice di riservatezza come quello tra amici. E più di uno ha subito le conseguenze. Succede ai giocatori di calcio e anche alle persone comuni. Ma una cosa è dover rispondere delle proprie azioni e un’altra è andare in difficoltà sul lavoro a causa delle opinioni diffuse da chi ruota attorno al giocatore».

L’attacco alla coppia, ma soprattutto a Wanda, si fa poi più serio: «Icardi non è esattamente il miglior esempio di discrezione di di basso profilo, ma la sua carriera è stata più volte ostacolata dai post inopportuni della moglie. Più recenti le parole contro l’allenatore e i compagni di squadra del marito che lo hanno messo in una situazione di non ritorno nei confronti dell’Inter. Ognuno può esprimere la sua opinione, ma è anche responsabile delle conseguenze. Questo al netto della completa indipendenza che ha come agente di Icardi e del suo legittimo dovere di difendere i suoi interessi».