Catania: 5-3 al Milazzo. Montella: “Segnali positivi”

© foto www.imagephotoagency.it

Il Catania ha avuto la meglio nell’amichevole disputata ieri sera contro il Milazzo per 5-3. Mister Montella ha avuto nuove indicazioni dai suoi uomini, che sono andati in gol con: Catellani (1′ p.t.), Bellusci (10′ p.t.), Gomez (12′ p.t.), Barrientos (44′ p.t.), Croce (aut, 43′ s.t.).

Queste le dichiarazioni del tecnico degli etnei a fine partita come raccolte da “itasportpress.it”: “Le partite durano spesso 100 minuti e la squadra deve dare le stesse risposte, oggi non è successo. Abbiamo giocato un primo tempo con grande velocità  e ritmo ma poi ci siamo distratti nella ripresa. Male a volte le copertura preventive perchè abbiamo subito le loro ripartenze. In fase di non possesso dobbiamo essere bravi a riconquistare la palla e dobbiamo migliorare la pressione sull’avversario. Comunque ho notato miglioramenti rispetto a domenica scorsa. Lodi metodista? E’ un giocatore tecnico anche se in questa posizione deve migliorare specie in fase di non possesso palla e sulle traiettorie di passaggio aiutando i due centrali di difesa. In questo senso stasera col Milazzo c’era tanto spazio tra loro tre. Prova Catellani? Giocatore molto veloce, ha tempi di inserimentoÃ?  attacca bene la linea di difesa avversaria e secondo me diventerà  importante per il Catania. Barrientos ? E’ migliorato tanto nelle ultime due settimane. Si allena con più intensità  rispetto a prima, adesso però bisogna vedere se lo potrà  fare in futuro con continuità  dopo il suo stop per problemi vari e speriamo non abbia un calo. Adesso ci aspetta sabato l’impegno con il Real Sociedad e sono contento di giocare contro un avversario impegnativo, abbiamo fatto poche partite con squadre di pari livello. I troppi cambi? Non si puo’ lavorare con 11 giocatori, si cerca di portare avanti anche in termini di minutaggio quanti più giocatori possibili”.