Chievo, il ds Nember: «Paloschi? Fuori dalla nostra portata, ma non si sa mai. Castro… »

Chievo, il ds Nember: «Paloschi? Fuori dalla nostra portata, ma non si sa mai. Castro… »
© foto www.imagephotoagency.it

Il direttore sportivo del Chievo, parla del calciomercato ormai alle porte, da Paloschi a Castro, passando per altri giocatori rischiesti in casa clivense

Manca ormai poco al mercato di gennaio e anche il Chievo Verona non dormirà. Tanti i giocatori clivensi sotto osservazione: da Castro, richiesto dal Torino ma anche all’estero, così come Birsa, Radovanovic e Inglese. Il ds dei clivensi Luca Nember ha dichiarato: «La nostra difesa è la terza migliore del campionato, l’attacco invece può fare di più. Paloschi? L’ho sentito venti giorni fa ma non abbiamo parlato di mercato, non mi sembra rispettoso per lui che è tesserato con un’altra società, anche se sta attraversando un momento negativo. Per adesso è fuori dalla nostra portata, ma non si sa mai. Castro piace a tanti ma anche a noi. Il suo prezzo? Lo fa il mercato. De Guzman? Al momento giusto penseremo al suo riscatto, per ora è stato bravo. Parigini penso che abbia dichiarato di andare via, decideremo. Gobbi è un grande professionista ed è in scadenza, lo incontreremo a breve» le parole riportate dal quotidiano veronese L’Arena.              CHIEVO E MARAN – Nember ha poi parlato del momento dei clivensi: «La squadra è consapevole della propria forza. Il merito è di Maran e del suo staff. Credo che i nostri giocatori avranno la possibilità di misurarsi coi ‘piani alti’, ma spero che rimangano qui per tanti, ma tanti anni».