Conferenza stampa Inzaghi: «Venderemo cara la pelle»

Iscriviti
Inzaghi
© foto www.imagephotoagency.it

Filippo Inzaghi ha parlato alla vigilia di Benevento-Atalanta

Filippo Inzaghi, allenatore del Benevento, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro l’Atalanta.

ASSENZE – «Sicuramente saremo in undici. La squadra è stata fantastica, non ci ha mai fatto sentire le defezioni. Peccato, volevo giocarmi questa partita contro una squadra fantastica al completo. Nonostante questo, abbiamo dimostrato che possiamo giocarcela con tutti e venderemo cara la pelle. Mi auguro che il Benevento si giochi questa sfida al meglio. Siamo in un momento importante. Tello penso che la prossima settimana ci sarà, così come Tuia. Voleva essere disponibile in tutti i modi, ma non volevamo rischiare». 

RICORDI NERAZZURRI – «Conservo un ricordo bellissimo di quell’anno in cui vinsi la classifica marcatori della serie A a 23 anni. L’Atalanta rimarrà sempre nel mio cuore e devo ringraziare la gente e la società perché tutte le volte che sono tornato a Bergamo sono stato accolto molto bene. Ricordo mister Mondonico, così come il presidente Ruggieri. Con i Percassi ho un rapporto personale importante, mi hanno fatto sentire a casa quando gli feci visita qualche anno fa».