Conte alla Roma: il retroscena | GdS

© foto www.imagephotoagency.it

A inizio giugno la Roma tentò Conte, che però nicchiò

Antonio Conte alla Roma, non è una notizia di fantamercato ma qualcosa di fondato stando alle ultime voci. Rudi Garcia dorma pure tranquillo, il commissario tecnico dell’Italia non vuole usurpare il suo trono alla Roma, si sta parlando di un retroscena che risale alla fine di maggio e agli inizi di giugno quando il mister francese, a seguito di alcune dichiarazioni su una Juventus a suo modo irraggiungibile, sembrava in bilico e pronto all’addio alla squadra capitolina.

TENTAZIONE ROMA – A campionato concluso nessuno scenario alla Roma era escluso, nemmeno l’esonero di Garcia, per questo si spiega in quei giorni un colloquio con Antonio Conte per tentare di sedurlo e portarlo allo Stadio Olimpico. La Gazzetta dello Sport parla di chiacchierata piacevole, una sorta di sondaggio che però il ct ha declinato perché voleva portare a termine il suo lavoro con l’Italia. Chissà però che non siano state gettate le fondamenta per un possibile approdo di Conte alla Roma nella prossima stagione.