Copa America, semifinale Colombia – Cile: le cose da sapere

© foto www.imagephotoagency.it

L’Argentina fa paura, ma Cile e Colombia arrivano cariche alla semifinale di Copa America

L’Argentina ha dimostrato di essere la pretendente migliore di questa Copa America: con continue goleade e gioco quasi perfetto, il team di Martino sembra avere vita facile in questa competizione e pare che nessuno possa davvero interrompere il loro filone di vittorie. Ci proverà una fra Cile e Colombia, dopo che nella seconda semifinale di oggi verrà fuori il nome della sfidante. Si tratterà forse della partita più interessante vista finora in Copa America e anche la più equilibrata, dato che entrambe le squadre vengono da alcune belle partite e possono contare sul giusto mix fra qualità e quantità. Le sfide saranno soprattutto a centrocampo e partiranno dalle impostazioni dei due uomini simbolo dei team: James Rodriguez da una parte e Alexis Sanchez dall’altra prenderanno in mano la loro squadra per provare a portarla in finale.

Colombia Copa America

VIDAL ASSENTE

Al Cile peserà molto l’assenza di Arturo Vidal, squalificato e quindi impossibilitato a scendere in campo. Al suo posto dovrebbe esserci Aranguiz, ma l’uomo sorpresa potrebbe essere di nuovo quel Puch che nei quarti ha messo a segno una doppietta. Il centrocampista si è rivelato un ottimo innesto e insieme ad Alexis ed Edu Vargas sarà una spina nel fianco per i difensori colombiani. I tre sono molto veloci e quindi potrebbero mettere in difficoltà gli avversari: Zapata e Murillo come abbiamo visto in Serie A non sono veloci e potrebbero perdere il confronto. Saranno però aiutati dall’attacco colombiano, uno dei più forti in Copa America. Anche senza Falcao, la Colombia più contare su James, Cuadrado e Bacca che daranno filo da torcere ai cileni. La sorpresa potrebbe essere Edwin Cardona, che come Puch si è fatto apprezzare sin dall’inizio della Copa America. Vedremo chi la spunterà e proverà a sfidare l’armata argentina.