Corsa salvezza: il calendario di Benevento, Verona, Crotone, Spal e Chievo

Corsa salvezza: il calendario di Benevento, Verona, Crotone, Spal e Chievo
© foto www.imagephotoagency.it

La corsa salvezza è una delle più appassionanti degli ultimi anni: diamo un’occhiata al calendario delle ultime 5 in classifica

Sarà una corsa salvezza che terrà con il fiato sospeso fino alla fine e proprio gli incroci con le squadre che non vogliono retrocedere decideranno probabilmente l’esito della volata per la Champions e per l’Europa League. Ma cosa dice il calendario? Chi tra Benevento, Verona, Crotone, Spal e Chievo ha più speranze di salvarsi?

BENEVENTO: Partiamo dall’ultima in classifica (14 punti), ma di certo non la peggiore in quanto a gioco. Diciamolo subito. Per salvarsi i sanniti devono vincerle tutte da qui alla fine. A partire dalla prossima contro l’Atalanta. Seguirà una difficile trasferta contro il Milan, ma Brignoli insegna che tutto è possibile. Poi una serie di incontri possibili e dunque decisivi: Benevento-Udinese, Spal-Benevento, Benevento-Genoa e Chievo-Benevento, sperando di arrivare in gioco fino all’ultima giornata.

VERONA: L’Hellas (25 punti) è la squadra che probabilmente ha più problemi dal punto di vista del gioco. E d’altra parte nemmeno il calendario sembra così favorevole. Molto si deciderà nelle prossime 3 partite: Verona-Sassuolo, Genoa-Verona e Verona-Spal. Trasferte difficili alla terzultima e all’ultima giornata contro Milan e Juventus. In mezzo un Verona-Udinese da vincere a tutti i costi.

CROTONE: Il Crotone di Zenga (27 punti) gioca bene ma raccoglie poco. Adesso è il momento di ottenere risultati, pena la retrocessione in Serie B. La prossima giornata c’è un Crotone-Juventus a cui non si può chiedere molto, ma è nelle 3 gare successive che i pitagorici si giocano tutto: Udinese-Crotone si può vincere, mentre Crotone-Sassuolo e Chievo-Crotone sono la spartiacque di una stagione. Bisognerà raccogliere il massimo prima, visto che le ultime due, Crotone-Lazio e Napoli-Crotone, sono sulla carta a pronostico chiuso.

SPAL: La squadra di Semplici con 28 punti è momentaneamente salva, ma di certo non può dirsi in salvo. Il calendario di queste ultime sei giornate però è favorevole: si parte da Spal-Chievo, mentre dopo Spal-Roma arrivano due spareggi salvezza contro Verona (in trasferta) e Benevento (in casa). Si chiude con Torino-Spal e Spal-Sampdoria.

CHIEVO: Con 30 punti in classifica ha ancora un discreto margine ma il calendario dice chiaramente che dovrà conquistarsi la salvezza sul campo. Si comincia dal turno infrasettimanale, uno Spal-Chievo che dirà tanto sul destino dei clivensi. Chievo-Inter e Roma-Chievo sono impegni sulla carta probanti. Chievo-Crotone una partita da vincere. Le ultime due giornate saranno Bologna-Chievo e Chievo-Benevento.

Chi uscirà vivo dall’inferno della corsa salvezza?