Connettiti con noi

Calcio Estero

Cristiano Ronaldo sempre determinante: a 37 anni decisivo in Champions nei minuti finali

Pubblicato

su

Cristiano Ronaldo

Il Manchester United si aggrappa a Cristiano Ronaldo in Champions League e non solo. Il portoghese è risultato spesso decisivo nei minuti finali in Europa

Il Manchester United in vetta al girone di Champions League deve ringraziare soprattutto Cristiano Ronaldo. I Red Devils si aggrappano al fuoriclasse portoghese, in momento della stagione in cui appaiono poco brillanti. E, come riporta La Gazzetta dello Sport, a 37 anni il cinque volta Pallone d’oro riesce ancora ad essere decisivo in Europa nei finali di gara.

Ne sa qualcosa l’Atalanta. A Old Trafford, infatti, Cristiano Ronaldo ha ribaltato il risultato con la rete del 3-2 all’81’ e ha gelato poi il Gewiss Stadium al 91′ con il 2-2. Nella sfida contro il Villarreal dello scorso 29 settembre, invece, il gol arrivò addirittura al 95′ per il 2-1 finale. Il portoghese è ancora letale in Champions, soprattutto negli ultimi minuti.