Italia da rivoluzionare: spunta l’ipotesi di un ct straniero

florenzi italia
© foto www.imagephotoagency.it

Ct Italia, via alle candidature. Antonio Conte, Carlo Ancelotti, Luigi Di Biagio e altri si propongono per la Nazionale, ma c’è pure l’opzione straniera. Le ultime news sul prossimo tecnico

Carlo Ancelotti è il nome più caldo, Antonio Conte è un’opzione da tenere in considerazione, Luigi Di Biagio è un tecnico federale e conosce l’ambiente. Questi sono i nomi per il prossimo commissario tecnico dell’Italia, anche se le candidature non finiscono qui. Ancelotti, Conte e Di Biagio sono i più chiacchierati sotto questo punto di vista, ma bisogna esaminare la situazione alla luce dell’addio di Carlo Tavecchio. Non si esclude nessun tipo di scelta, neppure qualcosa di rivoluzionario come un ct straniero. Siamo in un momento in cui può davvero succedere di tutto.

Roberto Mancini e Claudio Ranieri sono altri due profili intriganti, anche perché entrambi vogliono la Nazionale. Mancini, però, allo Zenit guadagna veramente tanto ed è difficile strapparlo ai russi; Ranieri è un po’ più facile da prendere, ma va convinto il Nantes. Ecco quindi, scrive La Gazzetta dello Sport, che si fa strada anche l’ipotesi di un commissario tecnico non italiano. Non è mai successo in tempi recenti e sarebbe un segnale di rottura, ma è solo un’eventualità.