Dov’è finito Baba?

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Khouma Elhadji Babacar, conosciuto anche come Khouma el Babacar, data di nascita 17/03/1993, senegalese, giocatore della Fiorentina, da molti (compreso Prandelli) definito come un giovanissimo giocatore dalle qualità  illimitate, pare sia vicino a diventare il protagonista di una prossima puntata di “Chi l’ha visto?”.
A parte le battute, quest’anno per lui un buon esordio in Coppa Italia contro il Chievo, nel quale segna anche un goal fortuito ed un anonimo esordio in Serie A contro la Lazio.
Ottima invece la sua seconda partita di Campionato, nella quale il suo ingresso in campo cambia l’andamento della gara di Napoli (da 1-0 ad 1-3), dal momento che il senegalese partecipa in maniera decisiva a due delle tre azioni che portano ai goal della Fiorentina.
Prestazione seguita dai 10 minuti finali della partita col Genoa, nei quali segna un gran goal, e da metà  tempo giocato a Catania, dove, nonostante il risultato negativo finale del match, si dimostra l’attaccante viola più pericoloso.
E dopo queste tre prestazioni molto positive, dov’è finito? Quasi mai convocato, e comunque sempre in tribuna. Perchè? Cosa è successo? E’ giovane ed inesperto, ok, ma la rosa ristretta della squadra di Prandelli, la squalifica di Mutu e lo scarso ambientamento di Kerrison avrebbero suggerito un uso limitato, ma costante del ragazzo della Primavera.
Dai Cesarone, in queste ultime due partite di Campionato, facci “assaggiare” le qualità  di Baba, che tutti i tifosi viola si augurano siano foriere di successi futuri.