Esclusiva, Nassi: “Adesso la Fiorentina è pronta a vincere”

© foto www.imagephotoagency.it

La seconda parte del pagellone di mercato

Finito il calciomercato, è tempo di bilanci. Quali sono le squadre che si sono rafforzate meglio? Calcionews24.com lo ha chiesto all’ex direttore sportivo Claudio Nassi che ha analizzato le big del campionato italiano (parte due).

INTER – “La rivoluzione è appena iniziata, poi c’è la questione societaria, serve ancora tempo per vedere una grande Inter. Mazzarri è un tecnico interessante, la squadra è partita molto bene, adesso però dovrà avere continuità, uno dei problemi maggiori dello scorso anno”.
ROMA – “La società, secondo me, continua ad avere enormi problemi di organizzazione. È difficile che la Roma possa inserirsi ad altissimi livelli. L’acquisto di Ljajic è buono, ma non dimentichiamo che i giallorossi hanno ceduto un giocatore come Lamela, l’unica nota positiva della Roma dell’anno scorso. Molte operazioni fatte sono senza senso, ho molti dubbi anche su Garcia”.
FIORENTINA – “Per la prima volta nell’era Della Valle la Fiorentina è davvero una squadra competitiva per lo scudetto. Ha una squadra vera, giocatori di spessore internazionale, l’unico interrogativo è quello relativo a Neto. Montella si è preso un bel rischio, adesso tutta Firenze dovrà incoraggiare questo portiere. Per il resto la Fiorentina può vincere anche l’Europa League, un trio come Cuadrado-Gomez-Rossi non ce l’ha nessuno in Europa”.