Coni, Malagò: «Euro 2016? Nessun pericolo»

© foto www.imagephotoagency.it

Il numero uno del Coni: «Mondo dello sport preparato in tal senso»

Ospite durante il videoforum con il quotidiano “Repubblica“, Giovanni Malagò, presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, ha parlato dei prossimi eventi calcistici e delle Olimpiadi di Rio, il tutto dopo i fatti terroristici di Parigi. Secondo il numero uno del Coni, infatti, la prossima edizione degli Europei di Calcio 2016 in Francia, non sono a rischio.

LE PAROLE – Ecco le sue dichiarazioni: «Non penso ci sia un problema di attentati nei confronti del mondo dello sport, gli stadi sono un luogo di aggregazione e il mondo dello sport era preparato in tal senso avendo avuto a che fare con situazioni a rischio e incidenti: a Parigi e in Germania sono stati sventati attacchi che potevano avvenire negli stadi, i controlli negli impianti sono sicuri e per gli Europei del 2016 in Francia non vi è pericolo per gli aventi sportivi. Rio 2016? Siamo in linea con i nostri risultati, e io sono assolutamente ottimista che avremo un buon risultato».