Faragò: «Non penso al mercato ma sogno la Serie A»

Faragò, calciatore del Novara, ha parlato del suo futuro. Il giocatore è appetito in Serie A ma al momento non vuole saperne di andare via. Le ultimissime notizie

Paolo Faragò, centrocampista del Novara, è uno degli elementi più interessanti presenti nel campionato di Serie B. Il 23enne è finito da tempo nel mirino della Fiorentina ma piace anche ad altri club. Il giocatore ha parlato a “Il Corriere dello Sport” del suo futuro ma non solo. Il centrocampista ha detto la sua sul momento del calcio italiano, sui giovani e anche sui suoi idoli.
LE PAROLE DI FARAGÒ – Queste le parole del calciatore: «Nel momento della crisi, il nostro calcio ha riscoperto l’importanza dei vivai, ha capito che la ricchezza si può costruire in casa. Ad esempio la Juve ha sempre un occhio di riguardo per i giovani, è l’esempio più bello. Mercato? Non ci penso. Ora partirò in Lapponia con la mia compagna.La maglia del Novara è quasi una seconda pelle per me. C’è gratitudine, c’è rispetto, c’è riconoscenza nei confronti dei dirigenti. Naturalmente spero di giocare in Serie A un giorno ma al momento non ci penso. Miei modelli? Javier Zanetti: fedeltà e orgoglio. Ma penso anche a Marchisio, Stankovic e Cambiasso, tre grandi calciatori».