Il Cile fa il bis: vince la Copa America ai rigori contro l'Argentina - Calcio News 24
Connettiti con noi

Archivio

Il Cile fa il bis: vince la Copa America ai rigori contro l’Argentina

Pubblicato

su

Messi sbaglia dagli undici metri e grazie alle parate di Bravo il Cile vince la Copa America

Una bella finale di Copa America rischiava di essere rovinata dall’arbitro. Il brasiliano Heber Lopes ha fischiato con troppa severità nel primo tempo e già alla mezzora Cile e Argentina erano in dieci uomini. Alla fine vince il Cile ai rigori e il povero Messi dovrà fare ancora una volta i conti con le voci che lo vogliono sempre sconfitto in nazionale. Dopo la sconfitta nella Copa America dell’anno scorso sempre contro il Cile ai rigori e la disfatta con la Germania ai Mondiali 2014, si tratta della terza finale persa per l’Argentina: una vera maledizione che non sarà facile da superare. Il Cile dimostra di essere una squadra di lottatori che con il mix fra la tenacia di Vidal e Medel e la tecnica di Alexis Sanchez ed Edu Vargas può arrivare molto lontano.

DOPPIO GIALLO PER DIAZ

Pronti via e l’Argentina va al tiro con Banega, la palla esce di poco. L’Albiceleste dirige il gioco grazie a Messi che scende a prendere la palla fino al cerchio di centrocampo. Da lì parte in velocità verso la porta e gli avversari non possono altro che fermarlo con dei falli. Diaz ci casca due volte e in pochi minuti si becca due gialli: Cile in dieci e partita che sembra in discesa per l’Argentina. Higuain ha un’occasione d’oro quando si ritrova da solo davanti a Bravo, ma il suo tiro esce di pochi centimetri. Partita riequilibrata quando Rojo si fa espellere per una brutta entrata a gambe unite in scivolata su Vidal: Lopes estrae il rosso diretto, ma come nell’espulsione precedente sembra aver esagerato. L’arbitro brasiliano non sembra avere in mano la gara e ci sono vari scontri in tutto il campo. Nella ripresa la partita perde d’intensità, ma il Cile finalmente si fa vedere in attacco grazie a un bel tiro di Isla. L’ingresso di Aguero riporta un po’ di pepe in campo ma comunque si va ai supplementari sullo 0 a 0. Nell’extra time Bravo si supera su Aguero e ai rigori l’errore di Messi manda in crisi l’Argentina. Sbaglia anche Biglia e il Cile può festeggiare la seconda Copa America in due anni, con un’altra vittoria ai rigori sull’Argentina. Per Messi ci sono solo le lacrime.