Fiorentina, Iachini: «Volevamo fare un regalo a Commisso»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Giuseppe Iachini ha analizzato la vittoria della Fiorentina contro l’Udinese

Giuseppe Iachini, allenatore della Fiorentina, ha analizzato in conferenza stampa la vittoria per 3-2 contro l’Udinese.

VITTORIA – «Ringrazio la squadra, ci tenevamo a fare un bel regalo al presidente che ha festeggiato l’anniversario di matrimonio. Sono convinto la squadra possa fare bene e ritagliarsi lo spazio giusto in classifica».

CASTROVILLI – «Da lui volevo più incisività, abbiamo lavorato su quest’aspetto. Sta raccogliendo i frutti. Deve essere determinato quando arriva in area di rigore. Dobbiamo restare coi piedi per terra». 

CALLEJON – «Deve raggiungere la condizione migliore. A volte ha giocato bene dialogando con Vlahovic e Bonaventura, altre volte poteva fare meglio, lo dobbiamo far crescere».

MARTINEZ QUARTA – «È entrato con la testa giusta. Dispiace per German, speriamo di recuperarlo presto. E’ stato un avvio di stagione difficile per lui, Callejon, Ribery e Borja Valero. Sono giocatori importanti per la crescita del gruppo».