Frosinone, crisi allo Stirpe: può battere il triste record dell’Ancona di Jardel

Frosinone, crisi allo Stirpe: può battere il triste record dell’Ancona di Jardel
© foto www.imagephotoagency.it

Frosinone, nessuna vittoria in casa in questa stagione la Benito Stirpe: i ciociari potrebbero battere un record negativo

Il Frosinone oggi per un tempo ha positivamente colpito gli addetti ai lavori per una buona vena offensiva e una grande applicazione. Ma dopo i primi 45 minuti, la squadra di Barone è crollata ed è arrivata l’ennesima sconfitta in casa. Sì perché, i ciociari non hanno mai vinto in casa in questa stagione, stabilendo un record negativo. Infatti, nonostante alcune squadre abbiano avuto una classifica a volte peggiore, hanno sempre fatto incetta di (pochi) punti tra le mure amiche.

Spulciando gli annali, troviamo il Treviso, che chiuse la stagione 2005/06 con 21 punti e 3 vittorie, e due di queste arrivarono contro Udinese e Lecce proprio in casa, all’Omobono Tenni. La Pistoiese del 1980/81, raccolse soltanto 16 punti, 12 dei quali tra le mura amiche del Marcello Melani. L’Ascoli 2006/2007 centrò soltanto 3 vittorie in casa e allo stesso modo il Como nella stagione 2002/03. Il Lecce del 1993/1994 riuscì a cogliere solo 3 vittorie in quel campionato, due delle quali al Via del Mare. Il Brescia del 1994/1995 collezionò la miseria di 12 punti in Serie A, con due vittorie solamente, arrivate entrambe in casa, così come l’Ancona di Jardel della stagione 2003/2004, che retrocesse a quota 13 punti, frutto di 2 vittorie in casa e 7 pareggi.