Frosinone-Parma 3-2: pagelle e tabellino

sportiello frosinone
© foto www.imagephotoagency.it

Frosinone-Parma, 30ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

È finita con il roboante e inaspettato risultato di 3˗2 l’incontro tra Frosinone e Parma. I ciociari passano in vantaggio per ben tre volte consecutive, facendosi rimontare per ben due volte, salvo poi ottenere il gol della vittoria dopo ben 14’ di recupero. Dopo una partita magistralmente condotta nella quasi totalità, il Frosinone riesce a conquistare la sua prima vittoria casalinga, grazie al gol del veterano Ciofani, su calcio di rigore. A rendere la situazione quasi grottesca, ci ha pensato il VAR che ci ha messo più di 8’ per confermare la decisione di Manganiello. Con questa vittoria, i ciociari provano a tirare un sospiro di sollievo, balzando a 20 punti, mentre il Parma, ancora a 33, deve iniziare a guardarsi le spalle.

Frosinone-Parma 3-2: tabellino

Marcatori: 13′ pt, Pinamonti (F); 21′ pt, Barillà (P); 47′ pt, Valzania (F); 13′ st, rig. Ceravolo (P); 58′ st, Ciofani (F)

Frosinone (3-5-2): Sportiello 5.5; Salamon 6, Capuano 6, Paganini 6, Valzania 6.5 (34′ st, Chibsah ng), Sammarco 5 (27′ st, Maiello 6), Brighenti 6, Trotta 6 (39′ st, Ciofani 6.5), Beghetto 6, Ciano 6.5, Pinamonti 7.

Parma (4-3-3): Sepe 5.5; Gazzola 6 (34′ st, Bastoni ng), Iacoponi 5.5, Sierralta 6, Gagliolo 5.5; Kucka 5, Scozzarella 5.5 (21′ st, Gobbi 6), Barillà 6; Siligardi 6, Schiappacasse  4.5(7′ st, Ceravolo 7), Sprocati 6.

Arbitro: Gianluca Manganiello

Note: Ammonizioni: Sierralta (P), Brighenti (F), Valzania (F), Gazzola (P), Capuano (F), Ceravolo (P)

MIGLIORE IN CAMPO ˗ FROSINONE:

Pinamonti 7: prestazione maiuscola dell’attaccante scuola Inter: rapido e letale nei movimenti tra le linee, mette in campo sempre la cattiveria giusta ed è costantemente attivo. Realizza il primo gol e fa tremare la traversa alla fine della prima frazione

PEGGIORE IN CAMPO ˗ FROSINONE:

Sammarco 5: purtroppo, in una partita gestita in maniera piuttosto sufficiente, si rende protagonista del rigore, commettendo un fallo ingenuo, non da uno con la sua esperienza, su Siligardi.

MIGLIORE IN CAMPO ˗ PARMA:

Ceravolo 7: in una partita, almeno per i primi 55’, pessima dei Ducali, è l’unico a cambiare le carte in tavola con il suo ingresso in campo. Trasforma il rigore del pareggio, ma soprattutto lotta su ogni pallone, insegue gli avversari con gran foga, mette in campo tutta la sua utilissima esperienza

PEGGIORE IN CAMPO ˗ PARMA:

Schiappacasse 4.5: quasi complicato anche dare un voto all’uruguagio, autore di una prestazione da ectoplasma. Paga la prima da titolare, ma non si fa mai praticamente trovare pronto dai compagni, sprecando le rarissime occasioni capitategli sui piedi


Frosinone-Parma: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: La seconda frazione comincia, sostanzialmente, sulla falsariga della prima, nonostante nei primi minuti regni maggiore confusione con un Frosinone comunque sempre più convincente. L’ingresso in campo di Ceravolo, però, cambia le carte in tavola, dando al Parma maggiore verve offensiva. Ed è proprio lui, al quarto d’ora, a trasformare il calcio di rigore conquistato da Siligardi. Sebbene, inizialmente, il Frosinone sembri subire il colpo, la reazione è evidente e la partita si mantiene frizzante. Nella seconda parte di frazione, si spegne la spinta dei padroni di casa, nonostante i cambi. Quando la partita sembrava orientata verso il pareggio, Gobbi commette un fallo ingenuo, regalando un rigore allo scadere. Manganiello, però, prima di assegnarlo, aspetta la decisione del VAR che ci mette 8’ prima di decretarlo. Ciofani lo trasforma e regala ai suoi la prima vittoria.

60’ ˗ Finisce qui, dopo 15’ di recupero: è 3˗2 per il Frosinone

58’ ˗ GOL FROSINONE!!! Ciofani infila il pallone a fil di palo, portando i suoi in vantaggio

58’ ˗ Dopo 7’ minuti di attesa, Manganiello decide di assegnare il rigore

55′ – Non è ancora stato deciso se assegnare il rigore: probabile problema tecnico del VAR

50’ ˗ Calcio di rigore per il Frosinone allo scadere, per fallo di gobbi

49’ ˗ Ammonizione per Gobbi, reo di un fallo su un avversario

47’ ˗ Gagliolo costretto a uscire col turbante dopo lo scontro testa a testa con Paganini

46’ ˗ Occasione Frosinone. Paganini devia di testa il cross in mezzo ma Sepe è lesto a bloccare.

45’ ˗ Assegnati 3’ di recupero

45’ ˗ Sierralta colpisce Bastoni sul disimpegno, regalando un calcio d’angolo al Frosinone

44’ ˗ Sul cross di Beghetto, Sepe esce in maniera tranquilla: troppo lenta la sua palla

43’ ˗ Ceravolo subisce fallo, guadagnando una punizione che permette ai suoi di rifiatare

39’ ˗ Cambio Frosinone: entra Ciofani, esce Trotta

38’ ˗ Occasione Parma. Contropiede fulminante di Siligardi che apre per Barillà ma il difensore del Frosinone chiude in calcio d’angolo

37’ ˗ Calcio d’angolo conquistato dal Frosinone

34’ ˗ Cambio Frosinone: entra Chibsah, esce Valzania

34’ ˗ Cambio Parma: esce Gazzola, entra Bastoni

31’ ˗ Sprocati spreca un’ottima occasione di contropiede, rinunciando ad attaccare lo spazio e cercando Siligardi in mezzo all’area

30’ ˗ Palla tesa in mezzo all’area di Ciano, allontanata prontamente da Sierralta

27’ ˗ Cambio Frosinone: dentro Maiello, fuori Sammarco

25’ ˗ Parapiglia “legale” in mezzo al campo, con tanta aggressività e veemenza nei contrasti da una parte e dall’altra

22’ ˗ Occasione Frosinone. Cross di Trotta dalla destra, Pinamonti svetta più in alto di tutti ma il suo colpo di testa, con la fronte, finisce alta sopra la traversa

21’ ˗ Cambio Parma: esce Scozzarella, entra Gobbi

18’ ˗ Occasione Parma. Sprocati tenta il dribbling, fino a entrare in area di rigore e impegnare Sportiello, con un tiro che lo costringe a intervenire con la mano destra

16’ ˗ Sugli sviluppi del calcio di punizione, la conclusione di Ciano finisce alta sopra la traversa

15’ ˗ Scozzarella stende Paganini sui 25 metri: calcio di punizione

14’ ˗ Trattenuta volontaria e plateale di Ceravolo su Sammarco: ammonizione per lui

13’ ˗ GOL PARMA!!! Ceravolo trasforma il calcio di rigore, con un preciso, secco tiro centrale vincente

12’ ˗ In ritardo Sammarco frana addosso a Siligardi. L’arbitro non ha dubbi: calcio di rigore per il Parma

11’ ˗ Occasione Frosinone. Sugli sviluppi del calcio di punizione, Salamon, completamente libero, prova a chiudere la traiettoria del tiro con il piatto destro ma la conclusione finisce a lato del palo

10’ ˗ Valzania finisce a terra dopo un netto fallo di Kucka sull’out di sinistra: calcio di punizione

8’ ˗ Occasione Parma. Sierralta si fa trovare al posto giusto nel momento giusto, dopo la sponda di un compagno, ma la sua conclusione di testa è imprecisa e finisce sul fondo

7’ ˗ Prima sostituzione dell’incontro: esce Schiappacasse, entra Ceravolo

6’ ˗ Spinta di Brighenti su Schiappacasse

5’ ˗ Preziosa giocata di Pinamonti sul fondo, conclusa con un tentativo di passaggio in mezzo all’area, recepito e allontanato dalla difesa

4’ ˗ Sportiello, fuori area, allontana in maniera decisamente ed eccessivamente disinvolta ma la sua scelta si è rivelata vincente

2’ ˗ Eccesso di foga per Paganini nei confronti di Barillà: calcio di punizione per il Parma

2’ ˗ Kucka tenta il tiro da distanza siderale ma la sua sconsiderata conclusione finisce in tribuna

1′ – Le squadre sono tornate in campo per la seconda frazione: è la squadra ospite a battere questa volta

SINTESI PRIMO TEMPO: Inizio di incontro decisamente convincente dei padroni di casa che partono con determinazione, più grinta, trovando diverse conclusioni. Come al solito il Parma attende, lasciando agli avversari il compito di fare la partita. Proprio in virtù di questa maggiore spinta offensiva, la squadra di Baroni passa in vantaggio con Pinamonti. La reazione del Parma non si fa attendere e, in maniera anche fortunosa, riesce a recuperare lo svantaggio, con Barillà, per un gol confermato dal VAR dopo qualche minuto. Il Frosinone, come se nulla fosse successo, si riversa nuovamente in avanti, mettendo alle strette i Ducali, con una serie di occasioni ravvicinate. La partita tende poi a perdere di intensità, con il gioco che si mantiene per lo più a centrocampo. Nei minuti di recupero, il Frosinone passa nuovamente in vantaggio con una conclusione tanto potente quanto precisa di Valzania, dal limite dell’area.

49’ ˗ Finisce qui il primo tempo: è 2˗1 per il Frosinone

49’ ˗ Sprocati tenta il tiro da lunga distanza: calcia bene ma il tiro non può incutere timore

47’ ˗ GOL FROSINONE!!! Valzania recupera palla al limite dell’area che, con un bolide di collo esterno destro, infila il pallone direttamente sotto l’incrocio dei pali

47’ ˗ Occasione Frosinone. Pinamonti tenta la conclusione spettacolare, con una girata di destro che si stampa sul palo

45’ ˗ Assegnati 4’ di recupero

45’ ˗ Cross di Valzania dal fondo: Sepe blocca senza problemi

44’ ˗ Placcaggio senza complimenti di Capuano, a fermare il contropiede di Sprocati: ammonizione

43’ ˗ Sugli sviluppi del calcio piazzato, Ciano mette in mezzo un pallone interessante, respinto di testa da Kucka

41’ ˗ Brutto scontro tra Gazzola e Beghetto: ammonizione per il parmense

38’ ˗ Colpo alla testa per Brighenti, costretto a uscire dal campo per le cure mediche

37’ ˗ Schiappacasse spreca l’ennesima occasione, dimostrandosi poco convinto nel pressing sulla difesa

32’ ˗ Pessima figura di Scozzarella, che manca completamente il pallone al limite dell’area, consentendo al Frosinone di ripartire

29’ ˗ Occasione Frosinone. Trotta tenta il tiro dal limite dell’area: la sua conclusione, eccessivamente in anticipo finisce direttamente sul fondo

28’ ˗ Sammarco agganciata da Barillà in mezzo al campo: calcio di punizione per il Frosinone

27’ ˗ Ammonizione anche per Valzania, per eccesso di foga

25’ ˗ Ammonizione per Brighenti, per fallo su Sprocati

24’ ˗ Trotta prova il tiro da distanza siderale ma la conclusione finisce direttamente in tribuna

24’ ˗ Sammarco tenta il cross conquistato senza problemi da Sepe

21’ ˗ GOL PARMA!!! In maniera decisamente fortunosa, Barillà riporta il risultato in parità con una deviazione ravvicinata, sul tiro di Gagliolo

18’ ˗ Gol annullato al Parma: fischiato fuorigioco in attesa del VAR

16’ ˗ Occasione Frosinone. Sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto dai 25 metri, Ciano va vicinissimo al raddoppio con una conclusione che rasenta il palo

13’ ˗ GOL FROSINONE!!! Valzania crossa in mezzo all’area trovando Andrea Pinamonti che aggancia e spara in rete sulla sinistra

12’ ˗ Ammonizione per Sierralta

11’ ˗ Siligardi riesce a conquistare un prezioso calcio d’angolo

9’ ˗ Occasione Frosinone. Cross di Beghetto dalla sinistra, Pinamonti incoccia con la testa ma Gagliolo devia in calcio d’angolo

7’ ˗ Sugli sviluppi del calcio da fermo, Barillà anticipa Paganini respingendo con un ottimo disimpegno

6’ ˗ Brutto fallo da dietro di Gagliolo: calcio di punizione dai 25 metri, leggermente defilato

5’ ˗ Sportiello si prende un rischio enorme con una corta respinta: Kucka tenta il pallonetto ma la conclusione è totalmente sbagliata

4’ ˗ In ritardo, Gazzola colpisce Valzania: calcio di punizione, sprecato, per il Frosinone dai 30 metri

4’ ˗ Fuorigioco fischiato a Trotta

3’ ˗ Pressing vincente in mezzo al campo da parte di Brighenti: fallo laterale per il Parma

2’ ˗ Ottima sponda di Pinamonti per l’inserimento di Beghetto: il suo passaggio centrale viene, però, allontanato dalla difesa

1’ ˗ Manganiello fischia l’inizio del match: è la squadra di casa a battere il primo pallone

Frosinone e Parma hanno fatto il loro ingresso in campo e sono pronte a dare inizio all’incontro valido per la 30° giornata di Serie A


Frosinone-Parma: formazioni ufficiali

Frosinone (3-5-2): Sportiello; Salamon, Capuano, Paganini, Valzania, Sammarco, Brighenti, Trotta, Beghetto, Ciano, Pinamonti.

Parma (4-3-3): Sepe; Gazzola, Iacoponi, Sierralta, Gagliolo; Kucka, Scozzarella, Barillà; Siligardi, Schiappacasse, Sprocati


Frosinone-Parma: probabili formazioni e pre-partita

Qui Frosinone. I ciociari arrivano a questa sfida con l’unico obiettivo possibile: la vittoria casalinga, che non arriva dallo scorso dicembre. Serve un cambio di rotta immediato per provare ancora a tentare la scalata verso la salvezza. Per l’occasione Baroni, nel tentativo di riscattare le sconfitte contro le dirette concorrenti Empoli e SPAL, non avrà a disposizione Viviani mentre i dubbi in difesa e a centrocampo vedono il ballottaggio tra Ariaudo e Capuano, da una parte, e Chibsah e Zampano dall’altra.

Qui Parma. Anche i Ducali non arrivano al meglio a questa importante sfida, dopo le due sconfitte contro Lazio e Atalanta. La possibilità di concorrere per un posto in Europa è ormai pregiudicata ma la squadra di D’Aversa, che ad oggi è piuttosto tranquilla dalla zona calda, non dovrà sedersi sugli allori, perché i 33 punti in classifica non corrispondono necessariamente a sicura certezza. Il tecnico dovrà rinunciare a due elementi importantissimi come Bruno Alves e Gervinho, con Ceravolo fortemente in dubbio. Al suo posto, potrebbe iniziare dal primo minuto Schiappacasse con Gagliolo al posto del portoghese in difesa.

FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Brighenti, Salamon, Ariaudo; Chibsah, Paganini, Sammarco, Valzania, Beghetto; Ciano, Pinamonti. Allenatore: Baroni

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bastoni, Gagliolo, Dimarco; Kucka, Scozzarella, Barillà; Sprocati, Ceravolo, Siligardi. Allenatore: D’Aversa


Frosinone-Parma: precedenti

Quella che andrà in scena al Benito Stirpe di Frosinone tra i padroni di casa e il Parma sarà la prima occasione di confronto nella massima categoria, dal momento che l’unico precedente tra le due formazioni risale all’andata, al Tardini, terminata 0˗0. L’ultima doppia sfida risale alla scorsa stagione, in Serie B, con una vittoria per parte. Sorprendentemente, la squadra di casa non è ancora riuscita a ottenere un successo in casa e le uniche tre vittorie sono state tutte frutto di successi esterni. Inoltre, la squadra di Baroni non vince dallo scorso dicembre. Il Parma, che ha quasi il doppio dei punti dei ciociari, 34, dopo un ottimo inizio è incappato in una spirale negativa che gli ha impedito di puntare alla zona Europa League. I Ducali hanno conquistato 5 vittorie esterne ma, lontano dalle mura amiche, non vincono da quattro trasferte.


Frosinone-Parma: arbitro

Sarà Gianluca Manganiello della sezione di Pinerolo l’arbitro designato dall’AIA per dirigere la sfida tra Frosinone e Parma. Per il fischietto piemontese, classe ’81 e analista finanziario di professione, sarà la 14° presenza in stagione tra Serie A e Coppa Italia. Per l’occasione, il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti Antonino Santoro di Catania e Michele Lombardi di Brescia, il quarto uomo sarà Valerio Marini di Roma 1, mentre alla postazione VAR siederanno Aleandro Di Paolo di Avezzano e Fabrizio Posado di Bari.


Frosinone-Parma Streaming: dove vederla in tv

Frosinone-Parma sarà trasmessa a partire dalle ore 21 in diretta streaming per pc, smartphone, tablet, smart tv e console su tutti i device compatibili tramite app DAZN, gratuitamente per gli abbonati Mediaset Premium e a pagamento per quelli Sky Sport (anche in tv attraverso decoder Sky Q per tutti coloro che hanno acquistato il ticket aggiuntivo), ma sempre tramite app DAZN. Clicca qui per abbonarti un mese gratis a DAZN.