Connettiti con noi

Altri Campionati

Giocatori italiani all’estero: derby a Jorginho, gol dell’ex per Grifo

Pubblicato

su

Jorginho

Le prestazioni dei calciatori italiani fuori confine nel weekend. Il Chelsea di Jorginho si aggiudica il derby Champions, Grifo torna e segna dopo il Covid

Sorride al Chelsea il derby londinese e scontro Champions contro il West Ham. Il guizzo di Werner punisce Ogbonna e compagni, scavalcati in classifica dall’undici allenato da Tuchel. Positiva la prova in regia di Jorginho, ormai uomo indispensabile nelle alchimie del tecnico tedesco dopo il ribaltone in panchina con Lampard. Nuova vita a Londra per l’ex Napoli, mentre Emerson Palmieri non è stato utilizzato nella sfida contro gli ‘Hammers’. Nella Ligue 1 continua l’inseguimento del Paris Saint-Germain degli ‘italiani’ alla capolista Lille, distante un solo punto. Fuori Kean, ci ha pensato l’ex capitano dell’Inter Icardi a decidere al fotofinish su rigore la sfida in casa del Metz. In campo dal primo minuto Verratti e Florenzi. Ko invece De Sciglio con il suo Lione nel big match di giornata contro il Lille: l’azzurro ex Milan e Juve è stato utilizzato come centrale da Garcia, non convincendo del tutto. 

LEGGI ANCHE: Giocatori italiani all’estero: Kean torna al gol, debutto super per Eder

Italiani all’estero: Grifo sorride dopo il Covid, trionfo Motta in Indonesia

Grifo

In Bundesliga torna a sorridere Vincenzo Grifo, tornato a disposizione dopo lo stop forzato causa Covid. Il nazionale italiano subito brillante al ritorno in campo: l’ex della sfida ha trasformato con freddezza il rigore dell’1-1 per il Friburgo nella sfida con l’Hoffenheim. Sono già 8 i centri stagionali in campionati per Grifo in 27 presenze. In Serbia fanno la voce grossa Falco e Falcinelli con la maglia della Stella Rossa. Il fantasista e l’attaccante sono andati infatti a segno nel rotondo 5-1 rifilato dall’undici allenato da Stankovic all’Indjija. La Stella Rossa è a +12 sulla seconda e ad un passo dal titolo a cinque giornate dalla fine del campionato. In Indonesia, infine, è Marco Motta ad esultare: il difensore ha conquistato il suo primo titolo con la casacca del Persija Jakarta, mettendo in bacheca la Menporta Cup.

Advertisement