Ibrahimovic: «Al Bologna sarei andato gratis per Mihajlovic»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Zlatan Ibrahimovic è intervenuto durante la presentazione dell’autobiografia di Sinisa Mihajlovic con la Gazzetta dello Sport

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, è intervenuto durante l’evento organizzato dalla Gazzetta dello Sport per la presentazione della nuova autobiografia di Sinisa Mihajlovic.

MIHAJLOVIC – «Mihajlovic è un grande uomo. Ho avuto fortuna di giocare contro di lui, conoscere la persona. Purtroppo non ci ho mai giocato insieme. L’ultima volta che l’ho incontrato non è stato amore a prima vista. All’inizio c”era un po’ di guerra tra di noi. Quando l’ho conosciuto all’Inter è stato amore dal primo giorno. E’ una persona fantastica. Aiutava tanto in squadra. Se vado in guerra Mihajlovic in prima fila e io secondo. Quella squadra (ai tempi dell’Inter) aveva un kister (Mancini) che voleva vincere a tutti i costi. Abbiamo vinto insieme e abbiamo avuto anni fantastici. Siamo andati in Serbia»

ETA’ – «Non c’è un segreto. Mi sento bene. I compagni mi aiutano. Ho molta esperienza. So quando fare le cose giuste. Non perdo energie per cose che non mi servono. Contro il Bologna è andata bene a Mihajlovic che non ho fatto quattro gol»

MILAN – «In prima fila c’era il Bologna, sarei andato anche gratis per Mihajlovic. Però mi sentivo di poter dare ancora tanto in carriera a livello internazionale. Ma il Bologna ha fatto di tutto per avermi».