Ibrahimovic offerto al Milan: le voci sul futuro dell’attaccante

ibrahimovic
© foto www.imagephotoagency.it

Ibrahimovic sarebbe stato offerto al Milan attraverso il suo procuratore Mino Raiola: scoglio ingaggio – 31 luglio, ore 18,55

Zlatan Ibrahimovic torna al Milan? Dopo le recenti voci qualcosa potrebbe muoversi. Stando a quanto riportato da Premium Sport, l’agente dell’attaccante Mino Raiola avrebbe offerto il calciatore al club rossonero. ‘Ibra’ si trasferirebbe al Milan da ottobre (deve recuperare dal lungo infortunio al ginocchio destro), ma lo scoglio rimane lo stesso: il suo ingaggio. I 7 milioni percepiti dal giocatore nell’ultima stagione al Manchester United rappresentano una cifra importante per il classe 1981. Il Milan può farci un pensierino, il suo ritorno in rossonero sarebbe comunque clamoroso.

Ibrahimovic-Milan: sono ancora voci di calciomercato da prendere con le pinze ma pare che il Diavolo abbia messo gli occhi nientedimeno che su Zlatan, svincolato (e infortunato) dopo l’esperienza al Manchester United

Le ultime notizie di calciomercato parlano di un ritorno di fiamma del Milan per Zlatan Ibahimovic, svincolato dopo l’esperienza al Manchester United. Il giocatore è ai box per infortunio e tornerebbe nel 2018 ma intanto c’è chi lo sta osservando con attenzione. L’affare Ibrahimovic-Milan per ora è solamente una delle molte voci di mercato da prendere con le dovute precauzioni, ma il Diavolo sembra essere piuttosto attratto dallo svedese, che in rossonero ha giocato due stagioni e ha vinto uno Scudetto e una Supercoppa Italiana.

Il problema nell’operazione Ibrahimovic è rappresentato da Mino Raiola. Il procuratore italo-olandese ormai non ha rapporti ottimi col Milan dopo tutto il tira e molla per Gianluigi Donnarumma. Il feeling tra Raiola e Milan non è dei migliori, anche perché l’agente punta a far guadagnare il più possibile ai suoi assistiti e in questo caso ancor di più, dato che Ibrahimovic è uno dei migliori nella sua scuderia. L’ingaggio richiesto da Ibra è molto alto e si va quasi sulla doppia cifra, ma il costo del cartellino rimane zero euro e il Milan, scrive Tuttosport, continua a sognare.