Il Milan chiude a Belotti, Abbiati: «Abbiamo attaccanti all’altezza»

Iscriviti
abbiati milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il team manager del Milan, Christian Abbiati, si è espresso così su Andrea Belotti, nome in orbita rossonera dal mercato scorso

L’idolo di Andrea Belotti è sempre stato Shevchenko, motivo per cui il Gallo non direbbe mai di no alla maglia del Milan. Il trasferimento sembrava possibile nella scorsa sessione estiva di calciomercato, quando la società rossonera era alla ricerca di un centravanti titolare. Poi le altissime pretese del Torino frenarono l’affare ed il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli virò su Nikola Kalinic ed Andrè Silva. Due centravanti costati tanto, ma che non hanno reso secondo le aspettative.

Ecco, quindi, che è tornato in auge il nome del centravanti granata, criticato dai tifosi per via del suo rendimento. Christian Abbiati, team manager del Milan, ai microfoni di Premium Sport ha riferito la posizione societaria a riguardo: «Andrea Belotti è il centravanti che ci manca? Parliamo di un grande campione, ma sono del parere che i nostri tre attaccanti siano assolutamente all’altezza». Parole di chiusura quindi, ma che potrebbero essere un bluff per non far crollare, ulteriormente, le valutazioni del croato Nikola Kalinic e del portoghese Andrè Silva, operando poi a fari spenti per il successore. Belotti-Milan? Ufficialmente no, ma ufficiosamente chissà…