Inter, agente Laxalt: ?Operazione intelligente?

© foto www.imagephotoagency.it

CALCIOMERCATO INTER LAXALT D’IPPOLITO – Sembrava vicino ad un approdo alla Lazio, poi c’è stato l’inserimento dell’Inter che ha anticipato la concorrenza e si è assicurata il giovane talento: si tratta di Diego Laxalt, che si è fatto notare anche al Sudamericano Under20. L’agente FIFA Vincenzo D’Ippolito, che ha mediato l’operazione, ne ha svelato i retroscena al Corriere dello Sport: «Da 15 anni almeno tre volte a stagione vado in Uruguay ed ero presente quando tra gli altri Gargano, Nico Lopez ed Abel Hernandez hanno esordito. Tra settembre e novembre ha visto all’opera anche Laxalt con il Defensor e mi ha colpito per la sua facilità di corsa, la dedizione tattica, il dinamismo e la resistenza. Ho capito subito che era adatto al calcio italiano. Il Psv Eindhoven ci ha provato in tutti i modi, Juventus, Milan e Fiorentina lo hanno seguito, mentre la Lazio ha presentato un’offerta sbagliando però l’intermediario. L’Inter è stata rapida a chiudere l’operazione in pochi giorni: mi ha contattato e con l’agente del giocatore (Krasouski, ndr) abbiamo sistemato tutto. Adesso Laxalt è in arrivo in Italia per prendere il passaporto: se non avesse avuto l’impegno con la Nazionale sarebbe arrivato in tempo per essere tesserato già subito perché i documenti sono già pronti da un po’. Poco male: questi mesi gli serviranno per adattarsi. L’Inter ha fatto un’operazione intelligente e non se ne pentirà».