Inter-Anzhi si avanti per Eto’o. Mijatovic: “L’ho convinto così”

© foto www.imagephotoagency.it

Continuano le trattative ad oltranza tra Inter ed Anzhi per lo sbarco di Samuel Eto’o nella Russian Premier League. Ieri c’è stato il fatidico vertice di mercato tra i dirigenti dell’Inter e gli emissari del club sovietico, ed al termine dell’incontro un positivo “siamo ottimisti” pronunciato da German Tkachenko.

Mancano infatti ancora alcuni dettagli da discutere con l’Inter: l’Anzhi offre 22 milioni di euro, mentre Branca non scende sotto la richiesta dei 30, sapendo delle risorse ingenti a disposizione della società  russa. La trattativa si potrebbe chiudere a 25 milioni più eventuali bonus legati al rendimento, come si apprende da “La Gazetta dello Sport”.

Sempre alla “rosea” parla anche Predrag Mijatovic, che prova a spiegare come ha convinto il camerunense ad accettare l’offerta dell’Anzhi: “Grazie a una lunga chiacchierata per spiegargli cosa lo aspettasse laggiù, quale tipo di calcio e di vita lo attendessero. Samuel è un ragazzo”.