Connettiti con noi

Azzurri

Italia, il modulo non cambia: Mancini ha lavorato sulla testa degli Azzurri

Pubblicato

su

Italia

Nel corso dello stage di Coverciano, il c.t. dell’Italia Mancini ha lavorato molto sulla testa degli Azzurri

Mancano 54 giorni al playoff Mondiale contro la Macedonia, prima tappa fondamentale per strappare il pass per volare in Qatar a dicembre. Mancini studia l’Italia che si vedrà in quell’occasione e nello stage di tre giorni che si è tenuto a Coverciano ha guardato tutti con attenzioni.

Come riportato dal Corriere della Sera, il c.t. della Nazionale ha lavorato molto sulla testa degli Azzurri; ha cercato di svuotare la mente dei ragazzi, per fargli dimenticare sia quanto di meraviglioso è accaduto la scorsa estate sia il periodo negativo da settembre in poi. L’Italia deve ripartire da zero e lo stage è stata anche l’occasione per Mancini di rivalutare De Sciglio, che ha riacquistato quotazioni per le fasce difensive, e di rilanciare Sensi e Zaniolo recuperati dopo i rispettivi infortuni.