Juventus, Marotta: «Dobbiamo primeggiare sempre. Paratici al Milan? Dico che…»

© foto www.imagephotoagency.it

JUVENTUS NAPOLI MAROTTA – Manca poco al fischio d’inizio di JuventusNapoli e come di consueto ha parlato nel pre-partita l’amministratore delegato dei bianconeri Giuseppe Marotta. L’ad ha parlato di Paratici al Milan, di Pogba e Pirlo e della sfida di Torino.

LE DICHIARAZIONI – Queste le parole di Marotta a Sky Sport: «Le dichiarazioni dei due allenatori fanno sicuramente piacere alla stampa e vanno accettate per quello che valgono. La Juventus deve cercare di ottenere la vittoria in tutte le competizioni, poi è chiaro ci sono gli avversari ma la Juve deve sempre fare il massimo. I cori contro i tifosi del Napoli? Siamo preoccupati per i fatti che continuano ad avvenire, come ad esempio a Salerno. Ci dispiace e spero che i tifosi possano incitare solo la squadra e dovremmo debellare questi fenomeni per il bene del movimento calcistico italiano. Pogba e Pirlo a parametro zero? Sono delle intuizioni che abbiamo avuto come società e i meriti vanno equamente distribuiti, queste sono opportunità che il calcio riserva sempre, bisogna operare e intervenire nel giusto momento. Paratici al Milan? Siamo doppiamente orgogliosi di questo perchè un nostro dirigente è accostato a un club glorioso. Io sono contento perchè l’ho avviato io alla professione ma la Juve ha un suo staff con grande sincronia tra Paratici, il sottoscritto e Pavel sotto la regia di Andrea Agnelli e siamo felici di star qui e di fare il bene della Juventus. Il Milan? Sono situazioni che devono essere valutate da loro e non vorrei mancare di rispetto ad una dirigenza che non è la mia. Non è bello assistere a certe situazioni ma non tutti possono vincere e questo avviene ciclicamente e chi non vince è criticato».