Kolasinac-Arsenal, Wenger: «Non abbiamo concluso nulla»

kolasinac
© foto www.imagephotoagency.it

Kolasinac-Arsenal mette apprensione al Milan, il difensore bosniaco sarebbe molto vicino ai Gunners secondo alcune fonti estere: il terzino dello Schalke 04 avrebbe già firmato un contratto con i londinesi, ma il Diavolo continua il suo pressing. Parla anche Wenger – 20 aprile, ore 13.40

In vista della semifinale di FA Cup, il tecnico dell’Arsenal Arsene Wenger ha parlato della partita e non solo, si è soffermato pure sul calciomercato e ha analizzato l’affare Kolasinac lasciando un piccolo spiraglio di speranza al Milan. «Per adesso non c’è niente di fatto. Non abbiamo concluso niente con nessuno e quindi preferirei parlare della coppa e non di Kolasinac» ha detto Wenger in conferenza stampa.

Il padre del giocatore però non chiude le porte – 17 aprile, ore 18.45

Sead Kolasinac è vicinissimo al passaggio all’Arsenal ma il Milan non si perde d’animo. Il laterale mancino, in scadenza di contratto, lascerà lo Schalke a parametro zero e dovrebbe firmare con i Gunners. Il padre del giocatore ha parlato a “TV N1 Sarajevo” del futuro del figlio: «Nessuna decisione è stata presa. Al momento ci sono Arsenal e Milan ma i Gunners sono in vantaggio».

Kolasinac-Arsenal: l’affare che mette paura al Milan

L’affare Kolasinac-Arsenal potrebbe scombinare i piani del Milan. I Gunners infatti avrebbero offerto un contratto al terzino dello Schalke 04, in scadenza a fine giugno e obiettivo conclamato dei rossoneri. Il Milan lo aveva messo nel mirino nelle scorse settimane, la sua condizione contrattuale ingolosiva parecchio il Diavolo e sembrava che Fassone e Mirabelli avessero trovato già un accordo. Stando a Metro invece è l’Arsenal a essere avanti in questo momento. Kolasinac non ha ancora firmato nulla ma secondo fonti estere i londinesi sarebbero leggermente in vantaggio sulle rivali, anche se per ora non c’è un riscontro e sembrano solo voci. L’unica cosa certa è che Kolasinac in estate lascerà lo Schalke 04 e tenterà un’avventura all’estero, in Serie A o Premier League.