Tare: «Bastos non è un ripiego»

© foto www.imagephotoagency.it

Tare spiega che giocatore è Bastos: «Aggressivo, veloce, forte nell’1 vs 1»

Bartolomeu Jacinto Quissanga detto Bastos è passato dal Rostov alla Lazio in questo calciomercato. Igli Tare ha portato a termine i colpi in difesa e ha preso uno dei centrali più importanti del campionato russo. Ma che tipo di giocatore è Bastos? Proprio il dirigente della Lazio Tare ha parlato del difensore angolano: «Bastos è un difensore di alto livello, completa il reparto perché ha delle caratteristiche differenti dagli altri. Può giocare con de Vrij ma anche con Wallace e Hoedt, non fa differenza se difesa a tre o a quattro ed è fortissimo nell’uno contro uno».

BASTOS NON È UN RIPIEGO – «Bastos è veloce e aggressivo, è quel che ci mancava. Seguivo Bastos da due anni e non è un ripiego, avevo già avuto buone indicazioni poche settimane dopo il suo approdo in Russia al Rostov. Bastos migliora e completa il reparto, non è un’alternativa a Rodrigo Caio» ha concluso Igli Tare, aggiungendo a Il Corriere dello Sport che non ci saranno ritocchi sulle fasce in difesa mentre in avanti verrà cercato il giocatore giusto per poter sostituire degnamente Antonio Candreva.