Connettiti con noi

Legrottaglie critico: «Chi vuole bestemmiare lo faccia a casa sua»

Pubblicato

su

legrottaglie rastelli cagliari

L’ex difensore della Juventus, Legrottaglie, si è lamentato perché non è sempre stata rispettata la regola sulle bestemmie in campo

L’ex difensore della Juventus, Nicola Legrottaglie, ha parlato ai microfoni si Soccermagazine, soffermandosi a lungo sul tema delle bestemmie in campo, una situazione che non sempre è stata punita, come nel caso della squalifica di Mandragora. «Ci vuole coerenza, ci vuole credibilità – ha dichiarato Legrottaglie – Chi ha inserito quella regola, siccome non l’ha fatta mantenere, è poco credibile. Io credo che per dare un buon esempio e una buona immagine ai giovani e soprattutto all’ambiente serva far rispettare la regola, perché parlare male – lo dicono gli scienziati – provoca un deterioramento dell’ambiente dove vivi. Se vuoi bestemmiare lo fai a casa tua: è come il fumo della sigaretta».