Lippi: “Balotelli ha grandi potenzialità. Mancini e Anelka..”

© foto www.imagephotoagency.it

ITALIA MILAN JUVENTUS LIPPI – Ha grande fiducia Marcello Lippi nelle chance di Mario Balotelli di diventare un giocatore determinante per il Milan e per l’Italia: “Ha grandi potenzialità, talento e qualità. Deve pensare più al calcio e meno a ciò che gli ruota intorno. E’ in una squadra importante, nella quale desiderava giocare, ora dipende tutto da lui. Se fossi stato ct avrei puntato su di lui per aprire un nuovo ciclo”, ha dichiarato, come riportato dal Corriere dello Sport, l’attuale allenatore del Guangzhou Evergrande, che ha proseguito: “Il calcio italiano sta bene, Milan e Juventus sono agli ottavi di Champions League e la Nazionale ha raggiunto la finale degli Europei. Mancini? Il Manchester City è uscito dalla Champions, ma non credo sia in bilico, perché sta ottenendo risultati importanti”.

Lippi poi ha parlato del suo futuro e dei ritorni in Europa di Anelka e Drogba: “Non torno in Europa, ho già lavorato lì, raggiungendo tutti gli obiettivi prefissati. Tra un paio d’anni vedremo, qui ho trovato qualcosa di diverso. Anelka e Drogba? Non cambia nulla senza di loro, perché non hanno apportato dei cambiamenti, quindi questo movimento non è stato segnato dai loro addii”.