Connettiti con noi

Inter News

Lukaku mai così incisivo: ecco il dato che dimostra la sua crescita

Avatar

Pubblicato

su

lukaku inter

Quella che sta vivendo Romelu Lukaku in maglia Inter è probabilmente la miglior stagione della sua carriera: anche i numeri evidenziano i miglioramenti

Contro la Lazio, l’Inter ha approfittato nel migliore dei modi del crollo della Juve e centrato una vittoria decisiva in chiave scudetto. Ancora una volta, il successo è stato deciso da un Romelu Lukaku incontenibile, autore di una doppietta e dell’assist per Lautaro. Come abbiamo scritto ieri, il belga ha ben approfittato degli scompensi tattici della Lazio.

PER TUTTE LE NOTIZIE SUI NERAZZURRI SEGUITECI SU INTERNEWS24

Avendo segnato in avvio, i nerazzurri si sono potuti difendere bassi, facendo riversare i rivali nella propria trequarti. In tal modo, l’Inter ha potuto seminare il panico in ripartenza, con Lukaku che su distanze ampie ha letteralmente bruciato i difensori biancocelesti. Basti vedere come è arrivato il terzo gol, con Parolo inerme contro di lui in campo aperto.

I numeri mostrano come, in questa stagione, Lukaku stia avendo un’incisività offensiva da record. Oltre ai 16 gol e i 4 assist in 1594′, l’ex Manchester United è pericoloso con una costanza che mai aveva avuto prima. Per quanto in assoluto non abbia il record di tiri effettuati ogni 90′ (all’Everton aveva statistiche simili), ha il primato per quanto riguarda la loro pericolosità.

Senza contare i rigori, Lukaku effettua infatti ben 0.64 Expected Goals ogni 90′, per distacco il dato più alto da quando gioca a calcio. Mai aveva superato gli 0.56 (ai tempi del Manchester), mentre lo scorso anno non andava oltre gli 0.49. Insomma, una crescita evidente, merito sia suo che di tutta la squadra: in ogni partita, Lukaku effettua tiri da zone molto pericolose, con un’elevata probabilità che queste si traducano in gol. Il cinismo sottoporta del belga fa poi il resto.

Da sottolineare anche la crescita in zona di rifinitura. D’altronde, Lukaku non è solo un finalizzatore, ma è anche una risorsa vitale per la risalita dell’Inter, che spesso si appoggia a lui per guadagnare metri, affidandosi al suo strapotere fisico. Anche qui, gli 0.27 Expected Assists ogni 90′, quasi il doppio rispetto al 2019-2020.

Insomma, Lukaku si trova forse nel picco della sua carriera, in cui ha un peso enorme negli equilibri della propria squadra. Grazie soprattutto a lui, l’Inter sta sognando un trofeo che manca da ormai troppo tempo.

Advertisement