Man. United, Rooney: “Ho accettato la mia squalifica”

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo i ‘vaffa’ lanciati a mezzo di telecamera dopo i gol segnati contro il West Ham che gli sono costati la squalifica per due giornate da parte della federazione inglese, l’attaccante del Manchester United torna a parlare di quel gesto.

“Non ho realizzato quello che facevo, ero solo contento di aver segnato tre gol e aver rimesso la squadra in gioco – ha detto ieri Rooney a talksport.co.uk – . Una volta che ho realizzato il mio gesto dopo la partita ho subito chiesto scusa. Ovviamente ho agito male, ma ho accettato la mia pena”.