Gli effetti di Ancelotti sul Napoli: piace Diaz, Hamsik e Mertens cambiano idea

Gli effetti di Ancelotti sul Napoli: piace Diaz, Hamsik e Mertens cambiano idea
© foto www.imagephotoagency.it

Mariano Diaz Napoli, le ultime di mercato: con Ancelotti può arrivare la punta del Lione, mentre Hamsik e Mertens sembrano aver cambiato idea

Il Napoli valuta Mariano Diaz e pensa alla permanenza di Marek Hamsik e Dries Mertens. Gli effetti di Carlo Ancelotti sul calciomercato degli azzurri sono stupefacenti, soprattutto per quanto riguarda i nomi in entrata. Diaz gioca nel Lione e nell’ultima stagione ha avuto il compito di non far rimpiangere Lacazette. Ha segnato molto e ha giocato piuttosto bene. Ha venticinque anni, è dominicano ma ha il passaporto spagnolo, quindi è comunitario. Con il Lione il Napoli ha già avuto spesso a che fare, senza mai riuscire a chiudere per alcun calciatore: Aulas chiede sempre cifre molto alte e anche per Diaz non dovrebbe scendere sotto i trenta-quaranta milioni di euro. Ex del Real Madrid, Diaz ha fatto ventun gol nell’ultima stagione e potrebbe arrivare per arricchire un parco attaccanti già buono, ma povero a livello di numeri.

Marek Hamsik e Dries Mertens sembravano vicini all’addio. Hamsik pochi giorni fa ha parlato apertamente della possibilità di andarsene, Mertens invece è finito in mezzo a mille voci di mercato. Entrambi hanno superato la soglia dei trenta anni e tutti e due sono parsi in difficoltà nell’ultima parte di campionato, per questo erano dati con la valigia in mano. L’arrivo di Ancelotti, però, sembra averli rinvigoriti. L’addio di Sarri poteva portarli altrove, ma la possibilità di aprire un nuovo ciclo con un allenatore così importante ha avuto la meglio. Ancelotti avrebbe chiesto espressamente a Hamsik e a Mertens di rimanere e i due avrebbero accettato di buon grado, si sarebbero detti onorati di poter essere allenati da uno come lui. Il calciomercato è ancora lungo, ma i presupposti sono buoni e gli effetti di Ancelotti sul Napoli paiono solamente positivi, per ora.