Mertens: «Difficile lottare per lo scudetto, siamo ancora in costruzione»

Iscriviti
Mertens
© foto www.imagephotoagency.it

Dries Mertens, attaccante del Napoli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo il pareggio contro l’AZ Alkmaar. Le sue parole

Dries Mertens, attaccante del Napoli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo il pareggio contro l’AZ Alkmaar. Le sue parole.

MATCH – «Mi trovo bene, potevo fare lo 0-2 e se lo fai è un’altra partita. Sono cose su cui dobbiamo lavorare».

GATTUSO – «Il mister si arrabbia perchè anche oggi abbiamo avuto le occasioni di vincere e invece abbiamo pareggiato ed è un peccato. Stiamo lavorando bene, a questa squadra manca poco per vincere. Penso che stiamo facendo bene, dobbiamo continuare e lavorare con il mister».

SCUDETTO – «Difficile dirlo. Perchè stiamo cercando come giocare e stiamo cambiando il modulo. Ci sono giocatori nuovi. Peccato che Osimhen si sia fatto male e quando mancano questi giocatori non puoi lavorare sugli schemi che userai in futuro. Ma ad esempio contro la Roma abbiamo fatto bene, anche col Milan abbiamo dominato, poi Ibra ha fatto quei gol. In Europa League siamo primi in un girone difficile, quindi credo che stiamo facendo bene. Questa squadra deve capire che è forte e deve voler vincere tutte le partite».

RUOLO – «Mi sto divertendo perché giochiamo il calcio che mi piace, con la palla. Nella ripresa oggi abbiamo fatto male e andiamo in difficoltà senza palla. Nel primo tempo con la palla abbiamo fatto bene. Ho fatto tre gol in quattro partite e sono contento così, posso aiutare la squadra».