Milan, Allegri a Rai Sport: «Servono giocatori importanti»

© foto www.imagephotoagency.it

Il livornese: «Potevamo evitare il gol dell’uno a due anche se Sau ha fatto un bel gol»

SERIE A ALLEGRI MILAN CAGLIARI – Si è conclusa pochi minuti fa la partita dello stadio Giuseppe Meazza – San Siro di Milano tra i padroni di casa del Milan e il Cagliari valida per la seconda giornata del campionato di Serie A 2013-14. Ai microfoni de La Domenica Sportiva poco dopo il fischio finale ha parlato il mister rossonero Max Allegri.

LE PAROLE DI ALLEGRI – Ecco cosa ha dichiarato: «Per Kakà manca solo l’accordo con il giocatore, c’è quello tra le due società, aspettiamo. Potevamo evitare il gol dell’uno a due anche se Sau ha fatto un bel gol. In uscita abbiamo sbagliato qualche palla di troppo, alcune situazioni vanno evitate. Fino al due a zero abbiamo giocato bene, poi gli altri hanno trovato coraggio. El Shaarawy in partenza? Le voci che girano non sono vere, l’unica certezza è su Kakà. Il primo anno al Milan avevo un attacco come questa stagione, servono giocatori importanti per competere a certi livelli e El Shaarawy comunque sa che io faccio delle scelte. Hanno lavorato bene le due punte, c’è stata una buona pressione e fino al 2-0 abbiamo giocato bene, tenendo conto che siamo tornati al 4-3-1-2 da pochi giorni, e Robinho conosce meglio quel modulo. Balotelli ha bisogno di uno che attacca la profondità, ho varie soluzioni anche a partita in corso. De Jong mi sta impressionando, Muntari invece sbaglia troppo perché eccede talvolta. Astori? E’ uno dei migliori difensori italiani, siamo leggeri in difesa e prendiamo gol per disattenzioni».