Milan, Braida: “Spero che il Napoli rallenti un po'”

© foto www.imagephotoagency.it

Intervenuto oggi ai microfoni di Radio CRC il d. s. del Milan Ariedo Braida si è mostrato alquanto preoccupato dall’andazzo del Napoli in campionato. Gli azzurri sono secondi in questo momento, a soli tre punti dai rossoneri, soli al comando. “Il Napoli è fortissimo, e spero che rallenti un po’ perchè sta facendo cose grandissime, era molto tempo che non lo si vedeva ai vertici del campionato e che non dava la sensazione di lottare per vincere lo scudetto. Quest’anno con una campagna acquisti azzeccata si trova a lottare per vincere il titolo ufficiale, al pari del mio Milan. Bisogna combattere di domenica in domenica per riuscire a mantenere una posizione alta in classifica, credo sia questo il segreto per arrivare più in alto possibile – le parole di Braida riprese da tuttonapoli.net – . Il Napoli è dotato di un attaccante fortissimo che è Cavani che sta facendo cose strepitose quindi anche grazie ai suoi gol il sogno scudetto potrebbe diventare realtà . Nelle squadre importanti non basta avere setto o otto fuoriclasse, è necessario avere in rosa quattordici o quindici calciatori importanti affinchè chi sostituirà  il titolare possa essere all’altezza del compito ricevuto. Per una squadra che vuole ambire a qualcosa di importante è necessario nei momenti difficili sostituire eventuali titolari. Penso che il Napoli sia una squadra veramente competitiva e che lotterà  fino alla fine per raggiungere qualsiasi risultato. In ogni caso il Napoli al di là  dei risultati positivi o negativi che verranno, ha già  dimostrato di essere una squadra di vertice”.