Milan, come possono coesistere Suso e Correa

correa-atletico madrid-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Nel caso fossero entrambi del Milan 2019-2020, Correa e Suso rappresenterebbero due giocatori complementari. Analisi tattica

Correa sarebbe un eccellente innesto per il Milan. Dal punto di vista tattico l’argentino sarebbe perfettamente complementare con Suso. Se andasse in porto il tentativo di Giampaolo di rendere efficiente lo spagnolo come trequartista, Correa sarebbe la punta mobile ideale da affiancare a Piatek.

Al contrario, se schierato come trequartista, l’attaccante sudamericano avrebbe forse troppi compiti in fase di rifinitura, con una responsabilità eccessiva nell’ultimo terzo di campo. Con Suso alle spalle sarebbe più libero di incidere nella finalizzazione.