Connettiti con noi

Hanno Detto

Milan, Gazidis: «Scudetto risultato monumentale. Futuro? Voglio restare»

Pubblicato

su

Gazidis

L’a.d. del Milan Gazidis ha parlato della conquista dello scudetto da parte dei rossoneri e della questione legata alla cessione del club

Ivan Gazidis, amministratore delegato del Milan, in una lunga intervista al The Guardian ha parlato della conquista dello scudetto e della questione legata alla cessione del club.

VITTORIA SCUDETTO – «Sei subito in euforia e gioia, ma poi ti rendi conto che questo è un risultato davvero monumentale non solo per quello che abbiamo fatto ma per come l’abbiamo fatto, che è molto diverso. Già all’inizio della stagione credevamo di aver creato qualcosa di speciale sulla base di una chiara idea di costruire un nuovo Milan attorno a una squadra molto giovane. Penso che sia la squadra più giovane della storia moderna a vincere lo scudetto e una delle squadre più giovani d’Europa. Ha anche un’unità di intenti all’interno del club e con i tifosi».

SCEGLIERE IL MILAN – «Non è stato il mio rapporto con Gordon a convincermi. Mi è piaciuta l’idea di fare qualcosa di stimolante in un nuovo ambiente, anche imparando personalmente l’italiano e una diversa cultura calcistica. E c’era l’idea romantica che potessimo riportare indietro il Milan . La gente diceva che era impossibile».

CESSIONE MILAN – «Sono in alcune discussioni. Non hanno cercato di vendere, ma la gente è venuta da loro. Ci sono due gruppi che amano e credono nel modo in cui è stata costruita la Milano moderna. Quindi, indipendentemente dal fatto che Elliott rimanga o che uno di questi gruppi subentri, il progetto avrà continuità».

RIMANERE CEO – «Rimarrei sicuramente per il prossimo futuro».

LEGGI L’INTERVISTA INTEGRALE SU MILAN NEWS 24

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.