Asse Milan-Genoa: rossoneri su Sandro e Veloso, due contropartite sul piatto

Asse Milan-Genoa: rossoneri su Sandro e Veloso, due contropartite sul piatto
© foto www.imagephotoagency.it

Milan alla ricerca di un centrocampista per gennaio: si fanno largo le idee low cost Sandro e Miguel Veloso dal Genoa, possibile uno scambio con Bertolacci e/o Montolivo

Non sono l’acquisto di un attaccante (nelle ultime ore si è fatta insistente la voce riguardante il possibile arrivo dal Siviglia dell’ex sampdoriano Luis Muriel), ma pure con ogni probabilità quello di un centrocampista: così il Milan punta a rimpolpare la propria rosa, ridotta all’osso dagli infortuni e da defezioni varie negli ultimi mesi, nel mercato di gennaio. Sfumata (almeno per il momento) l’ipotesi Cesc Fabregas, trattenuto ieri al Chelsea da Maurizio Sarri, Leonardo lavora alle possibili alternative low cost, tenendo in considerazione i paletti imposti dalla UEFA e la reprimenda subita per l’acquisto di Lucas Paquetà dal Flamengo. Al momento i nomi sul taccuino del direttore sportivo rossonero sarebbero soprattutto due, entrambi di casa Genoa: Miguel Veloso e Sandro.

L’idea di portare in rossonero uno dei due centrocampisti rossoblu nascerebbe prima di tutto in virtù ottimi rapporti che storicamente legano Genoa e Milan, ma anche dalla situazione attuale in casa del Grifone: Sandro, arrivato in estate dopo la parentesi al Benevento, si è visto chiuso ogni spazio con l’arrivo di Cesare Prandelli in panchina (al momento il tecnico rossoblu preferirebbe in mezzo al campo Esteban Rolon, in netta crescita ultimamente). Veloso invece, genero del presidente genoano Enrico Preziosi, è già da diverso tempo dato come partente anche per questioni di ingaggio. Resta la grana economica: il Milan non può spendere denaro, ma potrebbe compensare l’operazione inserendo una contropartita a scelta tra Andrea Bertolacci (idolo dei tifosi rossoblu) e Riccardo Montolivo (al momento fuori rosa in rossonero e pupillo di Prandelli). Perché no, l’idea di un doppio scambio potrebbe trovare terreno fertile.