Mirabelli dopo Arsenal-Milan: «Col Var sarebbe stato diverso. Donnarumma? Vogliamo che resti»

mirabelli milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il direttore sportivo del Milan, Massimiliano Mirabelli, ha parlato dopo la sconfitta per 3-1 ad Emirates contro l’Arsenal

Sconfitta per 3-1 per il Milan di Gattuso in casa dell’Arsenal. I rossoneri sono costretti a salutare l’Europa League (aggregate 5-1). Massimiliano Mirabelli prima del sorteggio aveva bonariamente preso in giro i Gunners ma le sue parole si sono ritorte contro. Il ds, dopo la gara, ha parlato dell’arbitraggio e dell’eliminazione: «Non siamo inferiori all’Arsenal e abbiamo l’amaro in bocca. Purtroppo la gara di San Siro è stata condizionante, ma oggi abbiamo lottato e ci abbiamo provato».

Prosegue il direttore sportivo: «Senza gli episodi non so cosa sarebbe successo. La Uefa dovrebbe tenerne conto: In Italia certi errori vengono corretti, meno male abbiamo il VAR. È un fatto positivo». Il direttore sportivo ha parlato anche del futuro di Gigio Donnarumma, autore di una papera ad Emirates: «Errore a parte, ha fatto una grande gara. Vogliamo che resti a lungo con noi: è il nostro gioiello, non solo del Milan ma di tutta l’Italia, e ce lo teniamo stretto».