Connettiti con noi

Mondiali

Mondiale 2018: out la Cina di Lippi, la Siria non molla mai!

Pubblicato

su

lippi conte
Ascolta la versione audio dell'articolo

Qualificazioni al Mondiale 2018 in Russia: saluta definitivamente la Cina di Lippi, mentre la Siria approda allo spareggio con un gol al 93′

Nella notte si son giocate diverse gare fondamentali in merito alle qualificazioni al Mondiale 2018 che si terrà in Russia il prossimo giugno. Con due verdetti importanti provenienti dalle aree geografiche che non siano Europa o Sudamerica. Il primo riguarda anche un po’ di Italia: la Cina del commissario tecnico viareggino Marcello Lippi, nonostante il successo in casa del Qatar, saluta definitivamente le possibilità di qualificazione al Mondiale nell’ultima gara del girone A delle qualificazioni asiatiche. I cinesi chiudono a quota 12 punti, salutando le speranze di un approdo in Russia, un punto in meno di Uzbekistan e Siria appaiati al terzo posto. E sarà proprio la Siria ad andare allo spareggio decisivo per Russia 2018. A Teheran, la Nazionale di Damasco ha pareggiato per 2-2 contro un Iran già qualificato, raggiungendo il gol del pareggio-qualificazione per lo spareggio addirittura nei minuti di recupero grazie ad un gol di Omar Al Somah al minuto 93. Insieme all’Iran, invece, già qualificata anche la Corea del Sud. La Siria, dunque, grazie al terzo posto ottenuto con il gol di Al Somah raggiunge un posto nei spareggi per la qualificazione a Russia 2018.